• Google+
  • Commenta
26 settembre 2011

Univda: convegno della Società di Linguistica Italiana

Per l’intera giornata, i locali dell’Università in Strada Cappuccini 2A, ospiteranno inoltre una “sezione poster” che presenterà ulteriori studi e ricerche sul tema del Congresso, e l’esposizione predisposta dall’Assessorato regionale Istruzione e Cultura per illustrare le iniziative condotte in Valle d’Aosta nel settore dell’educazione plurilingue e della tutela delle lingue minoritarie.

Il convegno proseguirà martedì 27 nella splendida cornice del Forte di Bard con le relazioni di Emanuele Banfi (Università degli Studi di Milano Bicocca) e Suzanne Romaine (University of Oxford) e mercoledì 28 settembre all’Università degli Studi di Torino con la prolusione di Francesco Sabatini (La forza di una lingua) intitolata “Lo scenario dell’italiano alla data dell’Unità e oggi”.

Nel pomeriggio, presso la prestigiosa sede del Teatro Carignano, Alberto Sobrero (Università di Lecce) pronuncerà l’intervento di chiusura del Congresso (Italiano regionale: fra tendenze unitarie, risorgive dialettali e derive postalfabetiche), al quale seguirà una Tavola Rotonda nel cui ambito Gianluigi Beccaria (Università degli Studi di Torino) e Tullio De Mauro (Università “La Sapienza” di Roma) dibatteranno con Gustavo Zagrebelsky (Università degli Studi di Torino) a proposito di Parole che uniscono, parole che dividono: alla raggiunta unità linguistica è corrisposta una unità politica di segno uguale?

I lavori si chiuderanno con i Saluti di Tullio Telmon, Presidente uscente della Società di Linguistica Italiana.

SITO DEL CONGRESSO: WWW.SLI2011.IT
segreteria: info@sli2011.it
comitato organizzatore: comunicazioni@sli2011.it
contatti: dott.ssa Luisa Revelli – tel. 329 0266231

INFORMAZIONI PRATICHE
Le iscrizioni saranno accolte secondo l’ordine d’arrivo, fino alla massima capienza. Il versamento della quota di iscrizione (intera: € 55,00; ridotta dottorandi e assegnisti: € 25,00; gratuita per insegnanti e studenti) avverrà al momento della registrazione in sede.
Tutti i trasferimenti da Aosta per Bard e Torino saranno garantiti agli iscritti da un servizio di navette.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy