• Google+
  • Commenta
22 settembre 2011

UNIVERSITÀ CAMPUS BIO-MEDICO DI ROMA

In diretta dai microfoni di “Prima di Tutto“, trasmissione del Giornale Radio/Radio1, il Prof. Joaquin Navarro-Valls, si esprime così:

“Oggi una società ha i mezzi per difendersi da chi ha ucciso altre persone e quindi evitare che si ripeta. Il mezzo è il carcere a vita o per molti anni. La pena di morte quindi, come autodifesa, non ha senso e nessun’altra forma di morte procurata è eticamente pensabile al di fuori dell’autodifesa”.

Il Prof. Joaquin Navarro-Valls è Presidente del Comitato di Consiglio e Indirizzo dell’Università Campus Bio-Medico di Roma. L’affermazione è stata rilasciata nel corso della trasmissione, dal Prof. Navarro-Valls, rispondendo a una domanda sull’esecuzione della pena di morte contro Troy Davis negli Usa questa notte.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy