• Google+
  • Commenta
8 ottobre 2011

Antiche tecnologie per una nuova architettura

Inizio anno accademico con i “botti” alla facoltà di architettura dell’università degli studi di Cagliari.

Il prossimo 13 ottobre, infatti, è prevista una relazione – conferenza, organizzato dal dipartimento di architettura del medesimo ateneo, di Fabrizio Caròla.

Figura di primo ordine nel mondo dell’architettura, conosciuta nel mondo.

E’ passato infatti poco tempo da quando – come ultimo riconoscimento – è appena stato insignito del Premio Internazionale di Architettura conferitogli dall’Unione Internazionale degli Architetti per la sua incessante opera professionale, culturale e sociale all’insegna dell’architettura sostenibile. Il prestigioso riconoscimento “Vassilis Sgoutas” gli è stato consegnato a Tokio nel corso del 24° Congresso mondiale dell’UIA, svoltosi nella capitale nipponica dal 25 al 28 settembre 2011.

Queste le parole del preside della facoltà di architettura prof Antonello Sanna:

“Ci sembra opportuno effettuare questo incontro, perchè, nonostante siamo soltanto all’inizio dell’anno accademico, vogliamo far capire alle nuove matricole, con quanta dedizione, io ed i miei colleghi lavoriamo giorno per giorno per allargare le conoscenze e l’offerta formativa al collettivo studentesco. Credo che il curriculum del prof Caròla, parli da solo ed è per questo che deve essere un vanto per il nostro ateneo ospitare una persona di tale prestigio; a tal proposito, mi auspico, una presenza massiccia di studenti per non dimenticare tutti gli insegnamenti che sicuramente tutti noi potremmo tranne da una simile giornata di confronto”.

Marco Cristofaro

Google+
© Riproduzione Riservata