• Google+
  • Commenta
3 ottobre 2011

Ilda Boccassini sale in cattedra

Un volto noto in ambito giuridico sarà protagonista stasera del convegno “Mafie 2011: legalità e istituzioni“.

Ad aprire la settima edizione di questa celebre iniziativa, che si terrà a Pavia, sarà infatti il procuratore aggiunto del Tribunale di Milano Ilda Boccassini, nota soprattutto per le sue importanti indagini riguardanti le infiltrazioni mafiose all’interno del sistema politico e sociale, anche pavese.

La Boccassini, coordinatrice della Direzione distrettuale antimafia, sarà infatti ospite d’onore stasera alle 21 presso l’Ateneo pavese, dove terrà un interessante discorso volto a stimolare i giovani, dimostrando che il coraggio e la collaborazione di tutti noi è fondamentale per la lotta contro la mafia.

Il tema della serata sarà infatti “Le mafie, lo Stato e il coraggio di rischiare”, argomento esposto non solo dal magistrato, ma approfondito anche dalla prof. Silvia Buzzelli, docente di Procedura penale europea e sovrannazionale dell’Università di Milano-Bicocca.

L’iniziativa, organizzata dal Coordinamento per il diritto allo Studio Udu e dell’Osservatorio Antimafie Pavia, proseguirà domani 4 ottobre sempre alle ore 21 con uno spettacolo teatrale di Luigi Galluzzo, che si terrà presso il Teatro Fraschini, intitolato “La solitudine dell’onestà – Giorgio Ambrasoli, cronaca di un omicidio annunciato”, interpretato dall’Officina Teatrale degli Anacoleti.

Mercoledì alle ore 21 la terza serata concluderà l’evento con un ultimo convegno presso l’Ateneo pavese, in Aula Magna, dove il procuratore del Dda di Napoli Raffaele Cantone sarà l’ospite d’onore della serata conclusiva di questa importante iniziativa.

Marco Cristofaro

Google+
© Riproduzione Riservata