• Google+
  • Commenta
9 ottobre 2011

In via di sviluppo SuperB, l’acceleratore di particelle italiano.

A breve anche l’Italia avrà il suo acceleratore di particelle sub-atomiche. Il SuperB, questo è il nome del progetto, sarà pronto tra sei anni e sorgerà a Roma: il macchinario nascerà infatti grazie alla collaborazione tra l’ateneo romano di Tor Vergata e l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare.

La struttura sarà formata da un grande anello che occuperà un’area di 30 ettari nella cittadella universitaria.

Proprio come l’LHC del Cern di Ginevra (da tre anni a questa parte l’acceleratore più famoso al mondo per degli esperimenti che hanno portato a conclusioni che molto probabilmente rivoluzioneranno gli studi e le teorie sulla fisica delle particelle) anche SuperB mira a diventare un centro di studi internazionale e un punto di riferimento per i ricercatori di tutto il mondo.

Ma ciò non deve ingannare: SuperB non vuole sfidare l’LHC, bensì coadiuvarlo nelle ricerche più avanzate in ambito fisico in modo diverso: per essere più concreti, mentre l’acceleratore del Cern porta protoni e ioni alla velocità della luce facendoli poi scontrare, il progetto italiano dilaterà l’energia con cui avvengono le collisioni.

Ovviamente però le domande a cui gli studiosi che utilizzano e utilizzeranno i due macchinari vogliono trovare una risposta sono le medesime: come è nata la massa? Che cos’è la materia oscura da cui sembra sia costituito il 95 % dell’universo? Cosa è successo di preciso nei millesimi di secondo immediatamente successivi al Big Bang? Dov’è andata a finire l’antimateria? Esistono altre dimensioni oltre alle tre spaziali e quella temporale (ovvero, i vari modelli della teoria delle stringhe hanno riscontri reali)?

Tutte queste domande sono fondamentali per il prosieguo dello studio sulle grandi questioni della fisica.

Tuttavia il SuperB fornirà un utile strumento non solo per questo tipo di studi, ma anche in ambiti totalmente diversi, come la biologia, le nanotecnologie e la biomedica.

Alberto De Luca

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy