• Google+
  • Commenta
14 ottobre 2011

La pillola anticoncezionale? Porta a scegliere un partner affidabile

Sei una donna e come metodo anticoncezionale usi la pillola? Molto probabilmente sceglierai un partner leale e fedele, e poco ti importerà se il tuo uomo sarà poco “caliente” a letto

Lo studio è stato effettuato all’Università di Stirling, ed è considerato degno di fede, tanto che è stato pubblicato su un’importante testata del settore.

Dunque non solo aumento peso per le donne che assumono la pillola, ma anche un altro curioso e bizzarro “effetto collaterale” (se si può così definire): il contrario avverrebbe invece alle donne che preferiscono il preservativo o altri metodi anticoncezionali che non prevedono cure ormonali: infatti loro sarebbero più orientate verso un tipo di uomo focoso e verso storie più avventurose, più appaganti dal punto di vista erotico ma più turbolente riguardo la stabilità della coppia.

Lo studio è stato compiuto su un campione di 2500 donne, 1000 assuntrici di pillola e 1500 utilizzatrici di altro metodi: le donne del primo gruppo hanno dimostrato di vivere una vita di coppia soddisfacente e tranquilla, anche se non sempre appagante a livello sessuale, mentre le altre hanno parlato di relazioni sessuali appaganti e mai monotone, ma di rapporti col partner abbastanza turbolenti e instabili.

Ma come potrebbe influire la pillola su determinate scelte e condizioni delle relazioni? Vi è davvero un nesso tra assunzione della pillola e scelta di un patner affidabile? Secondo gli scienziati scozzesi si. L’anticoncezionale agisce sugli equilibri ormonali, e di ciò ne risente sia il fisico sia la mente. Inoltre, il medicinale fa si che la donna si trovi in una condizione molto simile a quella della gravidanza, condizione che la porta a ricercare soprattutto stabilità e lealtà.

Invece, le donne libere da cure ormonali per istinto optano per maschi virili perchè sono in periodo fertile, anche se così si sottopongono inevitabilmente al rischio di tradimento.

Insomma, a quanto pare anche nelle scelte amorose spesso si usa una buona dose di primordiale istintività: e ciò probabilmente non piacerà ai “romantici”.

Alberto De Luca

Google+
© Riproduzione Riservata