• Google+
  • Commenta
21 ottobre 2011

L’Alma Mater approva Laurea Honoris causa a Napolitano

Con voto unanime le facoltà di Scienze Politiche dell’Alma Mater di Bologna e la sede distaccata Ruffili di Forlì hanno deciso di conferire una laurea honoris causa in Relazioni internazionali al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

Un atto significativo ed esemplare – ha commentato il magnifico rettore Ivano Dionigicon il quale l’Alma Mater intende onorare l’altissimo profilo, nazionale e internazionale, politico e istituzionale del nostro Presidente e riconoscere il suo impegno culturale, civile e morale e la sua costante ed efficace attenzione e vicinanza alla causa della ricerca, della formazione e del futuro dei giovani del nostro Paese”.

A dare il via definitivo al conferimento della laurea magistrale a Napolitano sarà il Ministero della Pubblica Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

Intanto anche il presidente della regione Emilia Romagna Vasco Errani ha manifestato il suo apprezzamento verso la scelta di conferire la laurea ad honorem al capo dello stato :

Apprezzo la scelta lungimirante della più antica Università del mondo di conferire la laurea honoris causa a Giorgio Napolitano e le parole con cui lei ha motivato l’iniziativa.

Proprio nell’anno in cui si festeggia il 150° dell’Unità di Italia – continua Errani nel telegramma inviato al rettore Dionigil’Università di Bologna riconosce al Presidente una onorificenza non solo per ruolo e le funzioni della più importante istituzione della Repubblica, ma soprattutto per la sua capacità a trasmettere i valori di democrazia e di libertà che hanno accompagnato la storia del nostro Paese”.

Al coro degli apprezzamenti si sono uniti anche il sindaco di Bologna Virginio Merola e il presidente del consiglio comunale Simona Lembi che hanno riferito :

In questo momento di crisi economica, politica e delle istituzioni il Capo dello Stato è guida per tutti noi, amministratori e cittadini“.“

Danilo Ruberto

Google+
© Riproduzione Riservata