• Google+
  • Commenta
17 ottobre 2011

Scoperta molecola chiave nella formazione dei muscoli

Scoperta di recente una sorta di “esca genetica” fondamentale nella formazione dei muscoli, una molecola di Rna con il compito di attirare su di sè altre molecole di Rna che impediscono la sintesi corretta delle proteine muscolari.

A condurre la ricerca, la prof. Irene Bozzoni e i suoi collaboratori dell’Università La Sapienza di Roma, con il contributo di Telethon e dell’Associazione di genitori Parent Project Onlus.

Le proteine, tra cui anche quelle che costituiscono le fibre muscolari, sono prodotte a partire da una copia del gene. Il codice di ciascuna proteina è copiato sul corrispondente Rna messaggero (mRna) che prosegue verso il ribosoma per essere tradotto, appunto, in una proteina. Ma durante il tragitto verso il ribosoma, l’mRna può essere aggredito da molecole silenziatori, i microRna, che lo catturano e quindi impediscono la sintesi proteica.

A questo punto entrano in gioco gli Rna esca, una terza famiglia di Rna che attirano a sè i microRna, impedendogli di bloccare il messaggero genetico. La carenza di queste importanti molecole sono la causa di una patologia nota come distrofia muscolare di Duchenne.

La scoperta di questa molecola, chiamata “linc-MD1”, assume quindi notevole importanza poichè potrebbe essere fondamentale per la nascita di nuove terapie contro questa patologia.

Bianca Crivelli

Google+
© Riproduzione Riservata