• Google+
  • Commenta
25 ottobre 2011

Uniud: presentazione degli Atti in ricordo di Roberto Gusmani

Giovedì 27 ottobre alle 11.30 nella sala convegni “Gusmani” di palazzo Antonini, in via Petracco 8 a Udine, il linguista Tullio De Mauro dell’Università “La Sapienza” di Roma terrà la presentazione degli Atti della giornata di studio in ricordo di Roberto Gusmani, organizzata nel novembre 2010 dal Dipartimento di Glottologia e Filologia classica e dalla Facoltà di Lingue e letterature straniere dell’Università di Udine, in memoria del caposcuola della linguistica udinese e già rettore dell’Ateneo friulano per gli anni 1981-1983. Il volume, curato da Vincenzo Orioles e pubblicato da Fabrizio Serra Editore (Pisa-Roma), raccoglie i contributi di studiosi provenienti da università ed enti di ricerca di tutta Italia, interventi, relazioni scientifiche e testimonianze di colleghi e allievi che si sono ritrovati a Udine per onorare lo studioso ad un anno dalla sua scomparsa. La presentazione del volume, alla quale interverrà il prorettore dell’Ateneo friulano Leonardo Sechi, fa da prologo al 36° Convegno della Società Italiana di Glottologia che si terrà dal 27 al 29 ottobre all’Università di Udine.

«I testi raccolti – sottolinea Orioles nella presentazione del volume – rispecchiano fedelmente lo svolgimento dei lavori restituendoci l’atmosfera commossa e partecipe ma non retorica di quella indimenticabile giornata». «Ciascuno degli intervenuti ha il pregio di aver saputo toccare un determinato aspetto dell’attività scientifica, accademica, pubblica di Roberto Gusmani, consentendo al folto e attento uditorio di ripercorrerne la lunga, operosa e autorevole azione di ricercatore capace di spaziare nei campi del sapere linguistico, di docente che crede nella funzione formativa dell’istituzione universitaria, di intellettuale che si spende nelle istituzioni convinto della posizione di privilegio che compete al punto di vista scientifico ma anche pronto a mettersi al servizio delle istituzioni stesse in una ricerca di strategie comuni e produttive collaborazioni».

Nato a Novara nel 1935 e formatosi all’Università statale di Milano come allievo di Vittore Pisani, Gusmani consegue la libera docenza in Glottologia nel 1964. Docente all’Università di Messina, nel 1972 si traferisce alla facoltà di Lingue e letterature straniere di Udine, allora sede decentrata dell’Università di Trieste, ma destinata a diventare nel 1978 facoltà autonoma della neocostituita Università di Udine. Dal 1972 al 1994 ha diretto l’Istituto di Glottologia e Filologia classica e, dal 1999 al 2006, l’omonimo Dipartimento. Dal dicembre 1978 al gennaio 1981 è stato preside della Facoltà di Lingue e letterature straniere ed è stato rettore dell’Ateneo per il triennio 1981-1983. Nel 2008 è stato nominato socio dell’Accademia Nazionale dei Lincei.

Google+
© Riproduzione Riservata