• Google+
  • Commenta
3 novembre 2011

CONCORSO PER GIOVANI GIORNALISTI AMBIENTALISTI

Giornalisti nell’erba è un concorso giornalistico che si propone come progetto di sensibilizzazione ambientale promosso dall’associazione Il Refuso, associazione di promozione sociale che si occupa di comunicazione, informazione, ambiente, cultura, giovani.

Destinato ai circa 920.000 bambini e ragazzi di scuole, centri sportivi, ludoteche, centri giovani, premia articoli, servizi, reportage ed altre forme di comunicazione che raccontino e promuovano la tutela dell’ambiente.

Tema del concorso di questa VI edizione è Segnali dal verde – Cibo, Idee, Arti, Mode, Tecnologie, Materiali… le ultime scoperte per l’ambiente che pochi conoscono e che potrebbero cambiare al meglio in futuro .

Per poter partecipare al concorso è necessario avere dai 5 ai 21 anni ed essere cittadino italiano o europeo.

Si può prender parte da solo o con un amico o con un gruppo di amici o con l’intera classe, inviando un articolo, un servizio fotografico o una sola foto, un disegno, un dipinto, una elaborazione grafica, un’intervista o più interviste sullo stesso argomento, un sondaggio, una pubblicità/progresso, un filmato, etc…. ma non si può partecipare a più di due sezioni del concorso.

Ciascuna fascia d’età ha a disposizione le seguenti aree di gara:

-* Sezione elaborati di scrittura giornalistica (articoli, interviste, reportage, inchieste)
-* Sezione elaborati multimediali giornalistico (interviste in video, radiofoniche ossia audio, inchieste, reportage, pezzi … fotoreportage)
-* Sezione giornali e telegiornali completi
-* Sezione “creativa”: arti visive e multimediali

Prevista inoltre una sezione WEB, aperta alla III fascia d’età, nella quale è richiesta una parte riassuntiva in lingua inglese.

Chi partecipa in lingua italiana verrà inserito nella sezione nazionale del concorso per chi invece partecipa in lingua inglese o in francese (uniche lingue ammesse oltre all’italiano), viene iscritto nella sezione internazionale.

E’ necessario iscriversi entro il 15 Dicembre 2011.

Per maggiori informazioni visita il sito .

Annalisa Di Filippo

Google+
© Riproduzione Riservata