• Google+
  • Commenta
9 novembre 2011

I luoghi segreti di Napoli

Un percorso attraverso le vie meno conosciute – ma non per questo con meno fascino e suggestione – di Napoli.

Un modo per far conoscere la propria città questa volta in modo alquanto bizzarro.

Proprio così, perchè Alessio Strazzullo, giovane laureato in Lettere Moderne della Federico II, giovedì 10 novembre, sarà ospite presso la redazione di Radio Lab per illustrare le bellezze meno conosciute del capoluogo partenopeo.

Si va quindi alla scoperta di luoghi celebri come il Pio Monte della Misericordia e delle Sette opere di misericordia di Caravaggio, ma anche di posti solitamente esclusi dagli intinerari turistici più gettonati: la chiesa di San Vitale a Fuorigrotta, prima tomba di Leopardi; il mausoleo di Sannazzaro; la biblioteca del conservatorio di San Pietro a Majella; la prima chiesa eretta in onore di San Gennaro.

Tale incontro, non è altro che la prosecuzione del lavoro già intrapreso da questo neo laureato.

E’ recente infatti la pubblicazione del suo libro intitolato “101 tesori nascosti di Napoli da vedere almeno una volta nella vita”, edito da Newton Compton.

“E’ importante”, sostiene Strazzullo, “che la gente conosca tutto quanto di buono è possibile vedere nella nostra città. Nel mio libro ci sono indicazioni semplici che possono sicuramente aiutare tutti coloro che vorranno in futuro trascorrere qualche piacevole giornata in questa splendida città”.

Marco Cristofaro

Google+
© Riproduzione Riservata