• Google+
  • Commenta
30 novembre 2011

Knowledge Factory, il social network della conoscenza

Knowledge Factory
Knowledge Factory

Knowledge Factory

La conoscenza, la comunicazione web 2.0 diventano protagoniste del Knowledge Factory, un progetto di ricerca nato per creare, scambiare e comunicare la conoscenza promosso dall’Università LUMSA di Roma.

A farne parte alcuni studenti ed ex studenti coadiuvati dal professor Fabrizio Maimone, ricercatore di Sociologia dei processi economici e del lavoro; l’obiettivo della ricerca è analizzare la comunicazione organizzativa e il processo di apprendimento, creando uno spazio di dialogo tra studenti, ricercatori, professionisti e imprese che si incontrano sul sito Kf-project.org.

Un progetto appoggiato dal CRESEC (Centro di Ricerca in Comunicazione Eventi e Responsabilità Sociale) della stessa LUMSA. La novità apportata è l’analisi dei processi d’innovazione che passano a distanza nella rete grazie attraverso i social media e il web 2.0.

Oltre alla ricerca sul lavoro collaborativo a distanza dove il social network può migliorare e facilitare la comunicazione organizzativa tramite la knowledge sharing (conoscenza strasmessa) e la knowledge creation (creazione di conoscenza), alcuni studenti analizzeranno come i mezzi di comunicazione on line stanno cambiando il rapporto culturale tra persone in vari settori e specificatamente anche in ambito aziendale.

Knowledge Factory è il social network grazie al quale gli adetti ai lavori dell’iniziativa della LUMSA. Funziona come facebook: attraverso questo portale è possibile inviare e ricevere email, comunicare tramite chat, invitare o rispondere ad eventi, creare e postare documenti.

Collabora al progetto IBM Academic Initiative, con il software IBM Lotus Connections è stato possibile costruire la piattaforma del social network.

Danilo Ruberto

Google+
© Riproduzione Riservata