• Google+
  • Commenta
6 novembre 2011

L’Università di Danzica celebra Jan Hevelius al Parlamento Europeo

L’Università di Danzica ha organizzato una mostra in ricordo di Jan Hevelius, scienziato ed astronomo polaccoIn occasione delle celebrazioni per i 400 anni dalla nascita di Jan Hevelius, scienziato ed astronomo polacco, l’Università di Danzica ha organizzato una cerimonia commemorativa al Parlamento Europeo. Alla presenza del Presidente del Parlamento Europeo, Jerzy Buzek e dell’Ambasciatore polacco in Belgio, Slawomir Czarlewski, il Vice Rettore dell’Università di Danzica, prof. Maria Mendel. ha inaugurato una mostra sul grande scienziato polacco, precursore dell’astronomia moderna.

La mostra, in inglese e polacco, ripercorre la vita di Hevelius e le numerose scoperte ed invenzioni con le quali lo scienziato polacco contribuì allo sviluppo dell’astronomia, seguendo le orme del suo connazionale Copernico. L’esibizione è stata curata dall’Università e dal Museo storico di Danzica, città natale di Hevelius: nel XVII secolo, Danzica era una delle città europee più ricche e popolose, grazie anche alla sua posizione strategica sul Mar Baltico, al centro dei traffici commerciali.

L’obiettivo della mostra è quello di mostrare Hevelius come uno dei primi grandi scienziati di fama europea: le scoperte astronomiche dello scienziato polacco gli valsero, infatti, numerosi riconoscimenti e collaborazioni a livello internazionale, rendendolo una figura di spicco nel campo della ricerca scientifica moderna.

Dopo l’inaugurazione della mostra, la cerimonia è proseguita presso la sala Yehudi Menuhin del Parlamento Europeo con l’esibizione del Coro dell’Università di Danzica Gedanensis Schola Cantorum. La mostra e le celebrazioni in ricordo di Jan Hevelius hanno riscosso un notevole successo di pubblico ed hanno rappresentato uno degli eventi principali del semestre di presidenza polacca dell’Unione Europea.

Pasqualino Guidotti

Google+
© Riproduzione Riservata