• Google+
  • Commenta
7 novembre 2011

“Pier Paolo Pasolini: Omaggio in forma di rosa”

Mercoledì 8 Novembre, è prevista una giornata molto particolare all’Università di Salerno.

In quella data, infatti, nell’aula magna dell’ateneo è prevista una giornata di studio in ricordo di Pier Paolo Pasolini.

L’analisi delle opere di questo grande personaggio del recente passato del nostro Paese, ( Pasolini fu trucidato sul litorale di Ostia il 2 novembre 1975) si inserisce nella rassegna “Le cose che amiamo davvero” giunta al quarto appuntamento.

La giornata, verrà divisa in tre momenti:

Si parte alle ore 18:00 con un seminario dal titolo “Pier Pasolini: il cinema, il teatro, la poesia, il corpo politico”. Sono previsti gli interventi dei proff. Adalgiso Amendola, Marco Pistoia e Rino Mele

Si proseguirà alle ore 20:00 con un video racconto – L’ultima metropoli plebea. Pier Paolo Pasolini e Napoli – ad opera di Luca Lanzetta ed un accompagnamento musicale ad opera di Michela Coppola nel quale verrà narrata la cronistoria di questo personaggio.

La giornata si concluderà alle ore 22:00 con la proiezione del film “Pasolini. Un delitto italiano” di Marco Tullio Giordana (1995).

“Un incontro questo”, dice il prof Pistoia, “fortemente voluto dal corpo docente, perchè questa rassegna deve continuare a crescere negli anni. Ci sembra doveroso occuparci di un personaggio così importante per la storia del nostro Paese”.

Marco Cristofaro

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy