• Google+
  • Commenta
21 novembre 2011

Roma legge in spagnolo

Dal 22 al 25 novembre la sala mostre dell’Istituto Cervantes di piazza Navona e le università romane La Sapienza, Roma Tre e Tor Vergata ospiteranno l’appuntamento annuale tutto dedicato alla letteratura in lingua spagnola.

Dopo le sedi di Londra, Dublino, Manila e Parigi (tanto per citarne qualcuna) quest’anno l’istituto Cervantes ha scelto Roma per dare vita e voce alla Settimana della letteratura in lingua spagnola, evento che, ogni volta, riunisce una molteplicità di creazioni letterarie ispanoamericane.
Ad inauguare l’evento è la scrittrice spagnola di romanzi polizieschi Alicia Gimenez Bartlett.

Attraverso un viaggio immaginario sulla falsa riga dell’ “humor e ironia”, questo il tema dominante, critici, scrittori, traduttori, blogger, editori, cartoonists e drammaturghi provenienti da ogni angolo della Spagna, fatta eccezione per la Despeyroux, nata a Montevideo (Uruguay), daranno vita a speciali incontri e dibattiti.

Dalla tradizione del cuento alle dinamiche fiction, dal linguaggio televisivo più puramente “pop” alle collaborazioni con musicisti rock e alla realtà dei blogger internazionali, il lettore affamato verrà catapultato in nuova dimensione che lo porterà a modificare la sua visione di letteratura spagnola.

Gli illustri ispanisti animeranno gli incontri discutendo di sceneggiature e copioni teatrali, di romanzo europeo e romanzo interattivo, di classici e di avanguardia metropolitana, toccando i temi delle teorie nichiliste di Sainz (già traduttore di Ceronetti e Magris) e il background da fumetto di Entrialgo e di tanto altro ancora.

Ecco il calendario degli appuntamenti:

martedì 22 novembre ore 15 – Università di Tor Vergata
La narrazione che ride per non piangere
con Hipólito G. Navarro, Mauro Entrialgo e Gabriela Bustelo

mercoledì 23 novembre ore 16 – Università La Sapienza
L’umorismo nella poesia di Ángel González
con Álvaro Salvador, Benjamín Prado, Juan Carlos Abril e Miguel Muñarriz

giovedì 24 novembre ore 14 – Università Roma Tre
Ironia e fiction: una coppia inevitabile?
con Ignacio Vidal-Folch, Denise Despeyroux e José Á. González Sainz

venerdì 25 novembre ore 19 – sala Instituto Cervantes di piazza Navona
Come si raccontano le risate?
con Eugenia Rico, Eduardo Mendicutti e Daniel Díaz“

Teresa Sacco

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy