• Google+
  • Commenta
6 dicembre 2011

“Bioenergy 2012”: Concorso Tesi di Laurea Università degli Studi Roma 3

L’Università degli Studi di Roma 3 organizza il PremioTesi di Laurea “Bioenergy 2012”.
Destinato ai laureati di qualsiasi Facoltà che hanno presentato e discusso negli anni 2010 e 2011 una tesi di laurea magistrale sul tema dell’uso delle bioenergie in agricoltura, che si terrà alla Fiera di Cremona nel marzo 2012, promosso da Legambiente, CremonaFiere e la fondazione tedesca DLG.

La selezione avverrà da parte di un Comitato Tecnico Scientifico di esperti e al vincitore sarà assegnato un premio che prevede un corrispettivo in denaro di euro 560,00 oltre alla possibilità della pubblicazione della propria tesi.

La trattazione può riguardare uno o più dei seguenti aspetti: innovazione organizzativa o tecnologica, agro-ecologia, economia agraria, valutazione di filiere o prodotti derivati da materie prime agricole, politiche per i territori rurali.

Millenni or sono, fu scoperta la “forza” del calore che poteva vaporizzare l’ acqua e muovere una macchina a pressione. Migliorando le macchine, l’uomo scoprì miniere di bioenergia fossile: il carbone e il petrolio. Residui di flora e fauna imprigionati nel sottosuolo hanno prodotto gas combustibile che insieme al carbone e petrolio hanno quasi del tutto sostituito il legno come combustibile.

Di recente però queste risorse stanno esaurendo il loro corso economico, è sempre più difficile trovare ed estrarre il petrolio, e il carbone è estratto a profondità sempre maggiori. La natura sta sviluppando questa energia nel nostro pianeta da qualche miliardo d’anni, e il risultato è un efficientissimo sistema energetico che da qualche tempo vacilla perché troppo affaticato.

L’Università degli Studi Roma 3 ha molto a cuore questi argomenti e organizza varie iniziative per divulgare un messaggio importante: avere cura delle risorse della Terra poiché non sono infinite.

La bioenergia è punto di incontro fra tecnica, sperimentazione, industria e mondo agricolo, quindi il “premio ” darà rilievo ai project work e a quei lavori che mirano alla soluzione di problemi reali.

Il concorso è una grande opportunità per gli studenti (e di questi tempi non è poco).
Partecipare è totalmente gratuito, e basterà inviare il titolo e l’abstract della tesi (massimo 4.000 caratteri spazi inclusi), entro il 15 dicembre 2011 a info@chimicaverde.it indicando:
-• Nome e Cognome
-• Indirizzo (Via, Città, Cap, Provincia)
-• Telefono, e-mail

Il Comitato Tecnico-Scientifico PREMI BIONERGY 2012 è formato dal prof. Enrico Bonari, Vicedirettore Scuola Superiore S. Anna di Pisa e Direttore CRIBE (Centro RicercheInteruniversitario sulle Biomasse da Energia) – dott. Marino Berton, Presidente AIEL (Associazione Italiana Energie Agroforestali) – prof. Ettore Capri, Direttore Centro Ricerca OPERA, Università Cattolica del Sacro Cuore – prof. David Chiaramonti, Dipt di Energetica, Università di Firenze – dott. Lorenzo D’Avino, CRA CIN Bologna, esperto bilanci ambientali in agricoltura – dr.ssa Katiuscia Eroe, Ufficio Energia e Clima di Legambiente – dott. Luca Lazzeri, CRA CIN Bologna, agronomo – dr.ssa Maria Grazia Mammuccini, coordinatrice del CTS di FIRAB – dr.ssa Sofia Mannelli, Consigliere del Ministro per le Agrienergie e per la Chimica Verde – dott. Sergio Piccinini, CRPA Reggio Emilia, Responsabile Settore Ambiente, esperto biogas – prof. Leonardo Setti, Dipt Chimica Industriale e dei Materiali, Università di Bologna – dott. Frank Setzer, Resp. Foreste e Bionergia Fondazione DLG.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy