• Google+
  • Commenta
1 dicembre 2011

Denunciati titolari di due fotocopisterie universitarie

La Guardia di Finanza ha denunciato i proprietari di due fotocopisterie di Via Caccini e Via Forlanini a Firenze che servivano l’ateneo cittadino e il polo di Novoli smerciando copie di testi universitari pronte per essere vendute.

Ai titolari è stato contestato l’esercizio abusivo in cui viene leso il diritto d’autore fotocopiando libri originali adottati nelle lezioni dei vari corsi. Per gli universitari, non solo fiorentini, la convenienza economica offerta dalle fotocopistorie è rilevante, a fronte di tasse, spese di mezzi pubblici, affitti e spese sostituendo al testo originale quello fotocopiato.

A partecipare all’accertamento della lesione dei diritti d’autore delle opere fotocopiate anche un gruppo di funzionari della Siae. La guardia di finanza ha sequestrato 11 fotocopiatrici e 1369 opere, per un valore di 80 mila euro.

Il titolare del negozio di Via Caccini è stato denunciato per evasione fiscale totale, chiudendo la partita Iva nel 2009 non dichiarando nessun introito, fatturando in nero 80.000 euro. Nell’indagine sulle attività abusive, anche altre 13 fotocopisterie.

I due denunciati rischiano da sei mesi fino a quattro anni di reclusione, con una multa di 15.493 euro che si aggiungerà alla sanzione uguale al doppio del valore economico del libro originale.

Danilo Ruberto

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy