• Google+
  • Commenta
10 dicembre 2011

L’Unione degli Universitari chiarisce la propria posizione in merito alle dichiarazioni di Pier Paolo Miglietta

Ieri il presidente uscente del CdS Pier Paolo Miglietta ha comunicato pubblicamente con un articolo sul “Nuovo Quotidiano di Puglia” la decisione di dimettersi, rilanciando la propria candidatura alle comunali di Lecce con la lista “Io Sud”.

1. L’Unione degli Universitari ha chiesto più volte, insieme ad altre associazioni e a molti consiglieri, le dimissioni dell’ormai ex presidente Miglietta per le seguenti motivazioni:

le convocazioni dei consigli sono state quasi sempre ad Horas, cioè con un preavviso inferiore ai 5 giorni, impossibilitando di fatto la partecipazione dei rappresentanti stessi;
il ritardo nelle convocazioni ha causato gravi problemi politici: il Consiglio degli Studenti, massimo organo di rappresentanza, si è espresso su importanti temi in ritardo rispetto al Senato Accademico e al CdA, impedendo di fatto che l’amministrazione potesse venire a conoscenza dell’opinione degli studenti;
il discorso di Pier Paolo Miglietta durante l’inaugurazione dell’anno accademico non è stato concordato con il CdS, e i componenti sono venuti a conoscenza della posizione dell’organo direttamente il giorno dell’inaugurazione e sulla stampa del giorno dopo;
il consiglio degli studenti ha perso sempre più importanza all’interno dell’ateneo ed ha condotto delle pessime discussioni rispetto al nuovo Statuto d’Ateneo.

2. Nomina del Nucleo di Valutazione. Crediamo saccenti e di poco gusto le affermazioni di Miglietta riguardanti la nomina di Massimiliano Gira all’interno del Nucleo di Valutazione. Non abbiamo ritenuto Miglietta la persona adatta a far parte di quel consesso e siamo convinti che Massimiliano lavorerà in maniera egregia.

3. Infine ci teniamo a precisare che la proposta di Ilaria Colazzo come Presidente del CDS sarà fatta dal gruppo consiliare UDU nella prossima seduta. La scelta di voler guidare i lavori del CDS fino alle prossime elezioni universitarie è un deciso e necessario cambio di rotta rispetto alla linea percorsa nell’ultimo anno e mezzo. E riteniamo che la scelta di voler puntare su Ilaria Colazzo sia una scelta di discontinuità e lontananza politica dal vecchio presidente.

Unione degli Universitari

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy