• Google+
  • Commenta
2 dicembre 2011

L’Università di Perugia all’Innovation Convention Europea

Lunedì 5 e martedì 6 dicembre 2011 il Laboratorio NiPS del Dipartimento di Fisica dell’Università degli Studi di Perugia rappresenterà l’Italia dell’innovazione in Europa, insieme ai centri di circa delle università di Pisa e di Genova, in occasione dell’Innovation Convention 2011, organizzata a Bruxelles dalla Commissione Europea.

E’ la prima edizione di un’iniziativa promossa dalla Commissione per presentare ai principali stakeholders europei, agli imprenditori e al pubblico in generale i progetti sui quali la Commissione sta puntando per rendere il continente protagonista nei processi d’innovazione a livello mondiale.

Tra 450 progetti sottoposti a selezione, la Commissione Europea ne ha scelti 50, che rappresentano le eccellenza a livello continentale, 4 dei quali italiani. Tra questi il progetto Nanopower, coordinato dal laboratorio NiPS del Dipartimento di Fisica dell’Ateneo di Perugia, che lavora da alcuni anni nel settore delle microenergie.

Il NiPS progetta e sviluppa sistemi micro e nanoscopici in grado di recuperare energia che altrimenti andrebbe dispersa nell’ambiente e convertirla in energia elettrica che, eliminando l’uso di batterie, consente di alimentare reti di micro sensori e wireless. L’obiettivo del progetto è quello di soddisfare le necessità energetiche crescenti nel settore dell’Information and Communication Technology puntando sull’efficienza energetica.

Per raccontare la sua ricerca e lo stato dell’arte in questo campo il NiPS, guidato al prof. Luca Gammaitoni, presenterà a Bruxelles tre installazioni che coinvolgeranno attivamente il pubblico presente, sperimentando in prima persona il fascino dell’invisibile. Le tre installazioni illustrano la scienza di base e alcune possibili linee di applicazione nel campo della mobilità intelligente e della generazione di microenergie per gli usi disparati.

Accanto agli esempi concreti di ricerche innovative in diversi campi, l’evento di Bruxelles prevede seminari di approfondimento sulle migliori strategie manageriali per impostare politiche di innovazione, tavole rotonde sulle politiche scientifiche ed economiche per affrontare la crisi, nonché appuntamenti di riflessione su come coinvolgere e comunicare al grande pubblico le attività più avanzate della ricerca scientifica proposte in Europa.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy