• Google+
  • Commenta
10 dicembre 2011

Obiettivo riscattoper il Cus Venezia che ospita il Musile

Primo derby in serie B per il CUS Venezia, impegnato sabato 10 dicembre (ore 18.00) sul parquet amico del Palacus contro il Musile 2006. Per il “sette” di Enrico Luchetti il primo faccia a faccia tutto lagunare arriva alla sesta giornata di un campionato che, al momento, ha registrato due successi casalinghi (contro Barracuda Caldogno e San Vito di Leguzzano) e tre sconfitte esterne. Sabato scorso, infatti, il ko sul campo dell’Alabarda Trieste ha fatto seguito a quelli di Camisano e Paese.

«Finora al Palacus siamo stati sicuramente più competitivi che fuori casa – conferma coach Luchetti – e vogliamo fare in modo di rispettare questa “regola”. Ci teniamo a riscattarci e a ritrovare i tre punti, a prescindere dal fatto di doverci riuscire in un derby senz’altro molto sentito da una parte e dall’altra. A Trieste abbiamo pagato la supremazia fisica e la durezza del gioco avversario, ma la lezione è stata utile perché abbiamo capito di potercela giocare contro chiunque senza farci intimidire».

Anche il Musile degli ex cussini Ferrotti, Rodella e Sambo (oltre a coach Morandin) è una squadra esperta: tuttavia in Coppa Veneto Ferronato e compagni si erano imposti due volte, 29-28 all’andata in Fondamenta dei Cereri e 30-26 in trasferta a Meolo al ritorno.

«Domani sarà tutta un’altra partita rispetto alla Coppa Veneto – assicura Luchetti – perché, soprattutto rispetto al primo derby, entrambe le squadre hanno giocato, sono cresciute, e non a caso arrivano allo scontro diretto a pari punti in classifica».

Il tecnico del CUS con il rientro di Rossi ha tutti gli effettivi a disposizione, eccezion fatta per il lungo degente Michele Gaiotto, appena operato al ginocchio e quindi nuovamente a disposizione tra 5-6 mesi. A lui i compagni di squadra rivolgono un grosso “in bocca al lupo” per la fase di rieducazione augurandogli un pronto rientro sul parquet.

Questo il quadro completo delle gare della 6^ giornata di serie B: Malignani Udine-Paese (10/12/11 ore 17.00), CUS Venezia-Musile 2006 (10/12/11 ore 18.00), Arcobaleno Oriago-Vicenza Riviera ’98 (10/12/11 ore 19.00), Camisano-GSA Povegliano (10/12/11 ore 19.00), Barracuda Caldogno-Sporting Mestrino (10/12/11 ore 20.15), HC San Vito-Alabarda Trieste (11/12/11 ore 18.00).

La classifica: Paese, Malignani Udine e Alabarda Trieste 12; San Vito 9; Arcobaleno Oriago e Sporting Mestrino 7; Camisano, CUS Venezia, Vicenza Riviera ’98 e Musile 2006 6; GSA Povegliano 3; Barracuda Caldogno 0 (Paese e Riviera un partita in meno).

Per quanto riguarda le giovanili, i cussini Under 18 domenica 11 dicembre (ore 16.00) ospiteranno al Palacus gli Under 20 della Pallamano Trieste nel big match che opporrà le due capo-classifica, entrambe a punteggio pieno dopo le prime quattro giornate.

In trasferta, invece, gli Under 14: domenica 11 dicembre (ore 11.00) ad attendere i giovani lagunari sul parquet di Castion saranno i pari età dell’HC Belluno. Scocca, infine, il momento dell’esordio in campionato per gli Under 12 che sabato 10 dicembre (ore 16.00) al Palacus ospiteranno i veronesi del GSA Povegliano.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy