• Google+
  • Commenta
20 dicembre 2011

Omaggio a Maurice Aymard

Il 16 dicembre la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Catania, che in passato gli conferì la laurea honoris causa, ha reso omaggio a Maurice Aymard in occasione del suo settantesimo compleanno.

L’intera città e la Sicilia tutta – ricorda il Preside di Facoltà Enrico Iachello – gli rendono omaggio per gli studi compiuti sulla storia dell’Isola.

E’ stato e continua ad essere il punto di riferimento principale per tutti gli storiografi, siciliani e non, il Direttore della prestigiosa Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales di Parigi: uno dei maestri ai quali si deve l’acquisizione di un’ “europeismo” degli studi che ha tolto la storiografia siciliana dalle impostazioni “separatiste” attraverso le quali, per molto tempo, si è espressa.

Il suo rapporto con la città di Catania e con la Facoltà di Lettere e Filosofia è stato intenso quanto l’amicizia che lo ha legato a Giuseppe Giarrizzo e che ha trovato concretezza sul piano scientifico nella pubblicazione La Sicilia (Einaudi, 1987), con la quale molti storici hanno avuto l’occasione di formarsi e maturare.

Lo stesso Preside Iachello venne accolto tra gli autori con il compito di tracciare una parabola delle élites siciliane dell’Ottocento.

Il sito ufficiale dell’Università di Catania ha messo a disposizione, in formato pdf, alcuni tra i più importanti saggi pubblicati dallo storiografo, a cominciare da Une croissance sélective: la population sicilienne au XVIIe siècle del 1969.

Google+
© Riproduzione Riservata