• Google+
  • Commenta
18 dicembre 2011

Puglisi è il nuovo rettore dell’Università di Enna

E’ Gianni Puglisi il nuovo rettore dell’Università di Enna.

Il particolare e complesso meccanismo che regola l’elezione del rettore e’ iniziato nelle prime ore del mattino del 17 dicembre scorso, con la riunione della Fondazione Kore, chiamata ad esprimersi sull’eventuale proroga del rettore in carica, Salvo Andò.

Tale eventualità è stata respinta a maggioranza, anche per rispettare il testo legislativo che stabilisce fino a un massimo di sei anni la durata della carica di rettore. A questo punto si è deciso di accogliere la proposta avanzata dal presidente della fondazione, di nominare per l’incarico di rettore Giovanni Puglisi.

La designazione è passata quindi al vaglio del Senato Accademico, che ha approvato quasi all’unanimità.

E’ stata quindi la volta del consiglio dei garanti, il massimo organo rappresentativo e istituzionale dell’università siciliana.

Nessun ostacolo nemmeno in questo in caso.

Il consiglio de garanti infatti ha proceduto all’elezione del nuovo rettore, convergendo all’unanimità sul nome di Puglisi, dopo aver ringraziato l uscente Sebastiano andò per il lavoro svolto nei due mandati triennali.

Puglisi, attualmente rettore dell’Università’ Iulm di Milano, vice presidente della Conferenza italiana dei rettori e presidente dell’Unesco Italia, ha quindi preso la parola rivolgendo un saluto al personale, ai docenti e agli studenti che ha annunciato di voler incontrare al più presto.

Vincenzo Amone

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy