• Google+
  • Commenta
3 dicembre 2011

Studenti contestano Giannino

Un episodio increscioso si è verificato all’Università Statale di Milan,.

Durante un convegno organizzato da azione Universitaria, un gruppo di studenti ha impedito ad Oscar Giannino di partecipare all’incontro, accogliendolo con un fitto lancio di uova.

Lo ha annunciato in una nota stampa il vice presidente della commissione cultura alla Camera Paola FrasinettiI soliti violenti– si legge nella nota- sono entrati in azione alla facoltà di Scienze Politiche della Statale di Milano impedendo ad Oscar Giannino di partecipare all’incontro con gli studenti; l’economista, accolto con lanci d’oggetti e secchiate d’acqua, è stato costretto ad andarsene senza poter intervenire all’incontro, regolarmente autorizzato dall’ateneo“.

La Frasinetti ha chiesto interventi punitivi contro chi ha compiuto questo grave gesto affermando che se tali interventi non si effettueranno presenterà un’interrogazione al ministro Profumo.

Sulla vicenda è intervenuta Benedetta Rizzo, presidente di veDrò, ilthink net trasversale fondato, tra gli altri, da Enrico Letta, Giulia Bongiorno e Angelino Alfano affermando:

La contestazione di oggi a Milano nei confronti di Oscar Giannino non è solo l’atto violento e arrogante di qualche facinoroso. È la dimostrazione che in questo Paese ci sono ancora persone che davvero credono di potersi arrogare il diritto di elargire patenti di democrazia, contestare la sacrosanta libertà di espressione, privare i supposti avversari politici dell’opportunità di dire la propria. Tutto questo con la democrazia non c’entra nulla. Ed è l’esatta negazione dello spirito di veDrò – il network di cui Giannino è tra i principali animatori – ed è per questo che esprimo a nome mio e del network solidarietà a Giannino

“.

Google+
© Riproduzione Riservata