• Google+
  • Commenta
10 dicembre 2011

UniPg: Accordo bilaterale tra l’Università di Perugia e il Technion di Haifa

L’Università degli Studi di Perugia e il Technion di Haifa (Israele) hanno instaurato uno stretto rapporto di collaborazione che prevede la possibilità, per docenti e per studenti, di effettuare soggiorni di studio nelle due istituzioni accademiche e di svolgere attività di ricerca comune. Per tali scambi sono state previste, da parte dell’Ateneo umbro anche delle specifiche borse; per gli studenti perugini, inoltre, i crediti acquisiti al Technion avranno lo stesso valore di quelli ottenuti a Perugia, un’opportunità che, in Italia, hanno solamente i Politecnici di Milano e Torino.

E’ questo un risultato importante e, al tempo stesso, un riconoscimento per l’Ateneo di Perugia, in considerazione dell’altissimo livello scientifico e didattico del Technion che figura ai primi posti nella classifica delle migliori Politecnici al mondo, tanto da annoverare tra i suoi ricercatori i vincitori di ben tre premi Nobel nell’arco degli ultimi sette anni.
 
Nella mattinata di mercoledì 14 dicembre 2011, il professore Francesco Bistoni, rettore dell’Università di Perugia, riceverà, a palazzo Murena, il professor Peretz Lavie,  Presidente del Technion.
 
Alle ore 11.15, nel corso di un incontro al quale sono invitati a partecipare i giornalisti, sarà firmato un accordo e verranno illustrate le prospettive che l’intesa può aprire per i soggetti coinvolti.
 
Interverranno anche  i professori Boaz Golany, Vice-presidente del Technion, Antonio Pieretti, pro-rettore dell’Ateneo di Perugia, Gianni Bidini, Preside della Facoltà di Ingegneria, Annibale Luigi Materazzi, direttore del Dipartimento di Ingegneria civile e ambientale; presenti inoltre l dottor Piero Abbina, presidente dell’Associazione italiana amici del technion, la dottoressa Letizia Cerqueglini e il dottor  Alberto Krachmalnicoff, rispettivamente presidente ed ex presidente dell’associazione Italia-Israele di Perugia.
 
Alle 12.00 i professori Lavie e Golany si incontreranno, in Aula magna, con gli studenti dell’Università degli Studi di Perugia.
 

Google+
© Riproduzione Riservata