• Google+
  • Commenta
17 dicembre 2011

UniSi: Riccardo Putti riceve il Premio Letterario “Costantino Nigra”

Il professor Riccardo Putti, docente della facoltà di Lettere e filosofia dell’Università di Siena, è il vincitore per la sezione di Antropologia visiva della settima edizione del Premio Letterario “Costantino Nigra”.
Putti ha ricevuto il premio per il filmato “Diritto di asilo. Immagini e racconti della migrazione tra Eritrea e Lampedusa, Università degli Studi di Siena”, realizzato dal Centro Televisivo Ars Videndi dell’Ateneo senese.

Il video è stato girato in una struttura di ospitalità transitoria per migranti in attesa di asilo politico in Italia. Il gruppo di migranti eritrei si riunisce per raccontare la propria odissea attraverso il Sahara, la Libia fino alle costa di Lampedusa. I racconti vengono fatti sulle immagini appositamente realizzate dal pittore eritreo Araya, anch’egli migrante, che iconizzano le fasi più paradigmatiche della migrazione.

Il filmato è visibile on line all’indirizzo www.arsvidendi.unisi.it/Ricerche.html.
Il premio Letterario “Costantino Nigra”, è uno fra i più prestigiosi ed importanti premi organizzati in Italia dedicati alle scienze demo-etno-antropologiche.
E’ promosso dalla Comunità Montana “Valle Sacra” in collaborazione con il Comune di Castelnuovo Nigra, la Regione Piemonte, la Provincia di Torino, la Fondazione Cassa di Risparmio di Torino ed il Centro Etnologico Canavesano e con il patrocinio dell’Università di Torino.

Google+
© Riproduzione Riservata