• Google+
  • Commenta
29 dicembre 2011

Università di Trieste: inaugurato il master in “Cruise and Yacht Interior Design”

Lo sappiamo. Non è facile parlare di progettualità in un momento così delicato per il nostro paese. Crisi, riforme, finanziaria…non si parla d’altro ormai. Eppure anche in questa fase di sostanziale immobilismo, non è raro imbattersi in alcuni, incoraggianti segnali di ripresa.

È il caso dell’Università di Trieste che, lo scorso 22 dicembre, ha presentato presso la sede di Ditenave (Distretto Tecnologico Navale e Nautico del Friuli Venezia Giulia) di Monfalcone (Gorizia) il Master Cyid (Cruise and Yacht Interior Design).

“Il master assicurerà una formazione altamente qualificata ai laureati, con la conseguente possibilità di incrementare di molto le loro opportunità occupazionali e contestualmente offrire una marcia in più a quelle società che operano nel settore della nautica, dei relativi interni, arredi e accessori”.

Queste le parole di Giovanni Fraziano, preside della Facoltà di Architettura, co-promotrice dell’iniziativa insieme al Ditenave del Friuli Venezia Giulia, del Polo Formativo per lo Sviluppo dell’Economia del Mare e di Fincantieri, Monte Carlo Yachts, Seaway Technologies e Sim.Co.VR.

A curare il progetto docenti dell’Università e un pool di professionisti ed esperti incaricati dalle aziende coinvolte.

Chiara l’impostazione didattica dell’iniziativa, ispirata ad una logica interattiva che ha come obiettivo fondamentale quello di agevolare le dinamiche di apprendimento dei partecipanti e l’acquisizione di quel know-how operativo necessario a sviluppare un profilo professionale completo e, soprattutto, all’avanguardia.

Le normali lezioni teoriche si avvarranno così della simulazione di casi di studio, confronti con realtà operative, seminari e workshop.
Una metodologia tesa a favorire il perfezionamento delle capacità relazionali del singolo come condizione indispensabile allo sviluppo di competenze individuali e di interazione a livello di gruppo/team.

“Il settore della cantieristica e della nautica, sebbene stia vivendo un momento particolarmente complesso a causa della situazione congiunturale, sta investendo in competitività e in formazione – ha spiegato l’ingegner Marco Morocutti, responsabile Sviluppo Sistemi Industriali-Fincantieri – C’è fretta di riflettere sull’eccellenza del settore e del made in Italy per preparasi al futuro con un nuovo approccio alla globalizzazione del mercato: l’opportunità offerta dall’Università con questo Master, fortemente innovativo nei contenuti e nelle modalità, sarà sicuramente colta sia dalle imprese intelligenti sia dai partecipanti”.

“Per consentire a tutti di approfittare di questa imperdibile opportunità – ha chiosato Grazianol’Università di Trieste ha riaperto il bando di iscrizione che sarà disponibile dal 9 al 19 gennaio 2012 esclusivamente on-line attraverso il sito dell’Ateneo. La prova di ammissione per i nuovi iscritti si terrà il 20 gennaio 2012 alla Facoltà di Architettura, sede di Gorizia. Il perfezionamento delle iscrizioni avverrà tra il 25 e il 31 gennaio 2012, giorno dell’avvio del master CYID”.

Se ci fosse qualche interessato, non aspetti oltre!
Certi treni non passano tutti i giorni.

Matteo Napoli

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy