• Google+
  • Commenta
1 gennaio 2012

Cicli aziendali

Nella gestione di un’azienda risultano rilevanti tre tipologie di cicli: quello tecnico,quello economico e quello finanziario.

Il ciclo tecnico ha inizio con l’avvio del processo tecnico di produzione e termina con il com-pletamento del prodotto; nel caso proposto finora (il mobilificio), il ciclo tecnico inizia con le prime operazioni tecniche (il taglio del legname) e si conclude con l’ultimazione dei mobili stessi.

Il ciclo economico inizia con le prime operazioni di acquisizione dei vari fattori produttivi e si conclude con lo scambio del risultato della produzione; nel nostro caso, parte con l’acquisizio-ne dei primi fattori (fabbricati industriali, macchinari, legname, etc.) e termina con la vendita finale dei mobili finiti.

Il ciclo finanziario ha inizio con l’uscita (sia essa il sorgere di un debito, l’estinguersi di un cre-dito o una vera e propria uscita di denaro) che accompagna l’acquisizione di un fattore produt-tivo e termina con l’entrata (sia essa il sorgere di un credito, l’estinguersi di un debito o un’en-trata di denaro contante) che misura lo scambio della produzione.

Una particolare “sottospecie” del ciclo finanziario è il ciclo monetario, che ha inizio con l’e-sborso del denaro in occasione degli acquisti e si conclude con l’incasso del denaro in seguito alla riscossione delle vendite.

Google+
© Riproduzione Riservata