• Google+
  • Commenta
29 gennaio 2012

Insubria:tutto pronto per la festa irlandese

L’università varesotta si tingerà del verde irlandese grazie alla performance del gruppo Long Journey Bandino che coinvolgerà con le sue ballate e le sue danze, oltre che con le sue sonorità più complesse, il pubblico che accorerà all’Irish evening.

Il gruppo, che può vantare una ricca varietà di elementi, è composto da Carlo Pastori, attore comico e fisarmonicista; Walter Muto, chitarra e voce; Ermes Angelon, tamburi; Franco Svanoni, percussioni; Benedetta Castelli, violino; Francesco de Chiara, pipes, flauti e mandolino e i danzatori del gruppo Gens d’ys irish dancers, coordinati e diretti da Umberto Crespi.

Tutti gli elementi della band uniscono alla passione musicale anche quella culturale e tradizionale per i paesi celtici e provengono dal grande esperimento, degli anni 70 e 80, di musica popolare europea denominato “ La Signora Stracciona”.

Il loro repertorio, riproposto nella serata, ripercorrerà le ballate più tradizionali e i canti popolari, ma troverà lo spazio anche per gli ultimi pezzi composti recentemente, per una commistione di suoni irlandesi, inglesi e galiziani.

“An Irish evening” si svolge all’interno del programma della stagione concertistica dell’Ateneo, il cui ingresso è gratuito.

Irene Cassaniti

Google+
© Riproduzione Riservata