• Google+
  • Commenta
16 gennaio 2012

L’Università di Poznan per gli alunni del Sudan

L’Università di Poznan partecipa ad un programma di cooperazione internazionale in SudanUna piccola delegazione di studenti dell’Università Adam Mickiewicz di Poznan partirà a fine gennaio alla volta di Sodiri, in Sudan, per un progetto di sostegno scolastico chiamato “Scuola per le scuole”. L’obiettivo del progetto, che durerà sei settimane, è quello di favorire lo scambio culturale con gli studenti sudanesi e, soprattutto, fornire un aiuto concreto alle strutture scolastiche e alla comunità locale.

In particolare, gli studenti polacchi interagiranno con le scuole primarie di Sodiri, dove centinaia di alunni studiano ancora in aule piccole, polverose e senza banchi. La delegazione dell’Università di Poznan ha intenzione di organizzare una serie di workshop per avvicinare i giovani studenti alla cultura europea; inoltre, è previsto un laboratorio linguistico per l’apprendimento dell’inglese ed un corso di arti plastiche.

Un aiuto ancora più concreto, come annunciato da Jacek Witkoś, vice rettore dell’Università Mickiewicz, consiste nel carico di 50 kg di materiale scolastico che sarà donato alle scuole primarie di Sodiri: penne, matite, quaderni, blocchi da disegno e pastelli, raccolti grazie all’impegno degli studenti polacchi, garantiranno ai piccoli alunni gli strumenti fondamentali per la loro istruzione.

“Tutti ricordiamo quanto la Polonia sia stata aiutata negli ultimi anni – ha ricordato Witkoś – ed ora che siamo un paese prospero è giunto il momento per noi di aiutare gli altri”. L’Università Adam Mickiewicz, dunque, si impegna a diventare il tramite di una maggiore cooperazione internazionale della Polonia, attraverso il sostegno all’istruzione primaria e alla diffusione di una cultura di pace.

Pasqualino Guidotti

Google+
© Riproduzione Riservata