• Google+
  • Commenta
10 febbraio 2012

A Udine ‘Storia dell’arte e non solo’

La Scuola di specializzazione in Beni storico-artistici dell’Università di Udine organizza, fino ad aprile, un ciclo di conferenze, aperte alla cittadinanza, con esperti di fama nazionale e internazionale.

Nove appuntamenti, dedicati alla storia dell’arte, ma anche a fotografia, pittura, scultura, restauro, editoria on line d’arte contemporanea e attività museale. Gli incontri si terranno nel salone del Tiepolo di palazzo Caiselli,in vicolo Florio 2 a Udine.

Per ulteriori informazioni: www.uniud.it/didattica/facolta/lettere/storia_dellarte.

 

A inaugurare il ciclo, martedì 14 febbraio alle 17, sarà la conferenza sulle “Recenti esperienze di restauro a Venezia (Veronese e Tintoretto)”. Relatore Giulio Manieri Elia, della Soprintendenza speciale per il patrimonio storico, artistico ed etnoantropologico e per il Polo museale della città di Venezia e dei comuni della gronda lagunare.

Mercoledì 15alle 17, Miguel Falomir, del museo del Prado di Madrid, parlerà su “Il catalogo ragionato di Tiziano

al Museo del Prado: aspetti e problemi”. 

Giovedì 16, alle 17, Valeria Poletto, del polo museali di Venezia, esaminerà

“La pittura a Venezia tra XIII e XIV secolo”.

 

Gli incontri di marzo:

Martedì 13, alle 17, Claudio Venturato e Denis Viva, della rivista on line di studi sull’arte

contemporanea Palinsesti parleranno di “Riviste elettroniche e open access: il caso di Palinsesti”.

Mercoledì 14, alle 17,

Chiara Piva dell’Università di Venezia affronterà “Il restauro delle sculture antiche alla fine del XVIII secolo: teoria e prassi”.

Giovedì 15, alle 17, Antoinette Le Normand-Romain, dell’Institute national d’histoire de l’art di Parigi, interverrà

su “La scultura del XIX secolo, tra ricerca scientifica e ordinamenti museali”.

 

Tre gli appuntamenti in programma ad aprile:

La “Pittura murale del ‘300 nel Nord Italia: confronti con la trattatistica e con la coeva pittura murale del centro Italia” è l’argomento che tratterà, martedì 17 alle 17, Fabio Frezzato, del Centro di ricerca del dipinto della CSG Palladio di Vicenza. 

Mercoledì 18, alle 17, Gabriella Belli della Fondazione musei civici di Venezia illustrerà “Un decennio al Mart di Rovereto (2002-2011)”.

Infine, giovedì 19, alle 17, Mauro Della Valle, dell’Università statale di Milano, interverrà sul tema “I Comneni: elogio della stabilità”.

 

 

 

Google+
© Riproduzione Riservata