• Google+
  • Commenta
28 febbraio 2012

Presentato a L’Aquila il nuovo progetto dell’ Orsa

Venerdi 24 febbraio è stato presentato a L’Aquila, in presenza dell’assessore allo Sport della Regione Abruzzo, Carlo Masci, un importante progetto dell’ Osservatorio regionale dello sport Abruzzo (Orsa) finalizzato a sensibilizzare la gente su un argomento di particolare interesse come lo “Sport e i disturbi del comportamento alimentare”.

L’Osservatorio regionale dello sport Abruzzo, formatosi nel 2006, aiuta, secondo Masci, la diffusione a livello regionale della concezione di sport come motore irrinunciabile per la creazione di una società migliore fatta di cultura, storia e tradizioni.

La pratica sportiva è quindi sempre più vista dall’istituzione regionale come un investimento per il raggiungimento di una migliore qualità della vita.

Masci ha specificato, durante la presentazione, che l’indagine del 2012 è mirata a prevenire l’obesità ed altri fattori negativi che minano la società di oggi illustrando lo stile di vita più corretto da seguire e le migliori abitudini alimentari.

L’assessore ha poi terminato l’intervento ricordando quanto sia fondamentale attenersi a delle semplici regole e praticare dello sport per mantenersi in buona salute il più a lungo possibile.

Al progetto dell’Orsa contribuiscono l’Assessorato allo Sport della Regione Abruzzo, la Scuola dello Sport del Coni e l’Universita’ degli Studi di Teramo.

Alla presentazione del 24 febbraio erano presenti inoltre il presidente del Coni regionale, Ermanno Morelli, il preside della Facolta’ di Scienze politiche dell’Universita’ di Teramo, Enrico Del Colle, il direttore scientifico dell’Orsa, Barbara Mazza ed alcuni rappresentanti della Federazione medico-sportiva.

Google+
© Riproduzione Riservata