• Google+
  • Commenta
2 marzo 2012

Al Ard Film Festival: ritorna in Sardegna il cinema arabo e palestinese

 

Anche quest’anno si svolgerà l’attesissima manifestazione Al Ard Doc Film Festival organizzata dall’Associazione Amicizia Sardegna- Palestina in collaborazione con l’Ersu di Cagliari e la Regione Autonoma della Sardegna arrivata per l’appunto alla sua X edizione. L’appuntamento è al teatro “Nanny Loi” della Casa dello Studente di via Trentino a Cagliari dal 6 al 10 Marzo, dalle ore 17 alle ore 23 c.ca.

Il Festival internazionale del cinema documentario arabo e palestinese ha l’obbiettivo di far conoscere ai giovani la realtà politica, culturale e tradizionale del mondo islamico, con particolare attenzione alla situazione di guerriglia che interessa la Palestina da tempo sotto l’occupazione militare israeliana, e alla condizione dei suoi abitanti costretti nei campi profughi.

La manifestazione verrà suddivisa in due sezioni, la prima, quella delle opere in concorso, vedrà in gara i più importanti documentari su usi, costumi, tradizioni e modi di vita del mondo arabo. Il materiale è stato selezionato entro il 15 di Gennaio come da regolamento, e diverse sono le categorie in gara: miglior documentario, premio Al Ard, migliore regista emergente, premio del pubblico. Il vincitore riceverà un premio in denaro.

La seconda sezione, quella delle opere fuori concorso, proietterà cortometraggi sulla Palestina e il mondo arabo e la premiazione avverrà il 10 Marzo nella sala “Nanny Loi” della casa dello studente di via Trentino.

Le opere saranno custodite nell’Archivio Storico Multimediale dell’Associazione Amicizia Sardegna-Palestina, già punto di riferimento per gli appassionati del genere.

Fin qui si è riproposto il tradizionale programma che ha accompagnato i dieci anni del Festival e che di anno in anno riscontra sempre maggior successo. Ma da quest’anno, anche per celebrare il decennio, il programma si arricchisce di novità.

La manifestazione avrà un ‘prequel’  con una serie di concerti che risponderanno ai gusti più disparati del pubblico a partire dal 2 Marzo al Fabrik in via Mameli con il concerto hip hop del gruppo Darg Team, per la prima volta in Sardegna. Per chi ama la musica classica l’appuntamento è invece con Antonio Gramsci e Franco Fois che il si esibiranno nel concerto ‘Suoni e ritmi tra oriente e occidente’.

Non mancherà l’appuntamento con la poesia e la letteratura con un reading curato dallo scrittore palestinese Ibrahim Nasrallah che si terrà giovedì 8 Marzo.

Inoltre per tutta la durata del Festival sarà allestita una mostra tutte le sere dalle 17alle 23 nell’atrio del cineteatro Nanny Loi intitolata “I nostri passi sulla via della pace”in collaborazione con la Caritas di Cagliari.

 

Google+
© Riproduzione Riservata