• Google+
  • Commenta
15 marzo 2012

Dottorato Honoris Causa ad Andrea Camilleri presso La Sapienza

Venerdì 16 marzo alle 11:30 nell’aula magna del Palazzo del Rettorato dell’Università La Sapienza di Roma, Andrea Camilleri riceverà la Laurea Honoris Causa in Storia dell’Europa.

Solo i pochi fortunati che hanno prenotato entro mercoledì 14 marzo potranno assistere alla cerimonia che vedrà l’intervento di Andrea Camilleri mentre riceve la laurea ad honorem. E’ l’ennesimo riconoscimento dopo quelli conferitigli dalle Università di Pisa, dell’Aquila, dalla Iulm e dalla D’Annunzio,per lo scrittore di Porto Empedocle che nel 1943 non potette nemmeno conseguire il diploma di scuola superiore a causa dell’imminente sbarco degli americani in Sicilia.

La motivazione – E’ con la seguente motivazione che viene conferito il dottorato di ricerca: “a conclusione dei numerosi eventi organizzati da Sapienza Università di Roma in occasione del 150° anniversario dell’Unita d’Italia, il Collegio (dei docenti) ritiene di voler considerare con particolare interesse l’apporto del dottor Camilleri per aver avvicinato i lettori a momenti significativi della storia nazionale aggiungendo, attraverso i suoi romanzi, uno sguardo efficace alla cultura e alle vicende della Sicilia”.

La scelta – E’ comprensibile e giusta, visto che lo scrittore non ha mai soprasseduto sugli episodi storici,sociali e culturali che hanno visto come protagonista la Sicilia, la terra che tanto gli ha dato,  di cui lui ha raccontato con un amore quasi filiale.

L’introduzione – Sarà tenuta dal Magnifico Rettore Luigi Frati a cui seguirà l’elogio a cura della coordinatrice del dottorato di ricerca in Storia dell’Europa Giovanna Motta. Al termine lo stesso scrittore terrà una lectio magistralis dal titolo “Uno scrittore italiano nato in Sicilia”.

 

Google+
© Riproduzione Riservata