• Google+
  • Commenta
27 marzo 2012

Il “Portale del placement per i medici veterinari” all’Unicam

Sarà presentato il prossimo mercoledì 28 marzo a Matelica il “Portale del placement per i Medici Veterinari”, una importante iniziativa voluta dalla Scuola di Scienze Mediche Veterinarie di Unicam, per sostenere i laureati anche al termine del loro percorso di studi e garantire loro tutte quelle opportunità che possano permettere di collocarsi con successo nel mondo del lavoro.

E’ stato invitato a partecipare all’evento, che si terrà a Matelica presso il Polo didattico di Via Fidanza a partire dalle ore 11, anche l’on. Gianni Mancuso, unico medico veterinario tra gli scranni di Montecitorio e Presidente dell’ENPAV, l’Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza Veterinari, che nel pomeriggio terrà anche un seminario rivolto agli studenti.

“Si tratta di un progetto estremamente innovativo – ha dichiarato il prof. Giacomo Rossi, Delegato alle attività di  Stage e Placement per la Scuola di Scienze Mediche Veterinarie – unico non solo in Italia ma anche a livello europeo. Abbiamo già avuto conferme positive di adesione al progetto da parte di cliniche e ambulatori con ospedale veterinario H24, che esprimano un alto profilo qualitativo, e siamo pertanto molto orgogliosi di poter dare l’avvio a questo progetto”.

Tramite questo portale, che sarà accessibile dal sito web della Scuola www.unicam.it/veterinaria, il neolaureato – che ha conseguito l’abilitazione ed è iscritto regolarmente all’Ordine Professionale – sarà messo in contatto con una delle strutture italiane di eccellenza che hanno aderito al progetto e che esprima un lavoro/specializzazione che si confanno al candidato.

“Grazie a questa collaborazione – prosegue il prof. Rossi – l’Ateneo garantisce sulla competenza del laureato, le strutture si impegnano a garantire un primo impiego a pochi mesi dal conseguimento del titolo. Impiego che naturalmente tutti ci auguriamo possa essere definitivo, ma che in ogni caso garantisce un rapido e  qualificato inserimento nel mondo del lavoro”.

Il Portale del Placement rappresenta dunque un percorso di eccellenza ed una iniziativa di concreta cooperazione tra il mondo accademico e quello della libera professione

Google+
© Riproduzione Riservata