• Google+
  • Commenta
12 marzo 2012

Le migliori città al mondo dove studiare: Parigi al primo posto

Parigi è la migliore città al mondo dove studiare. È quanto emerge da uno studio condotto dalla Quacquarelli Symonds, società di servizi specializzata nel settore dell’istruzione che ogni anno redige anche la QS World University Rankings, classifica delle migliori 700 università del mondo.

La graduatoria delle 50 Best Student Cities in the World è stata stilata sulla base di dodici parametri, tra cui il numero e la qualità delle università presenti nella città, il loro prestigio a livello mondiale, il numero di studenti stranieri, la reputazione degli atenei nel mercato del lavoro, l’accessibilità urbana ed il costo della vita per i giovani universitari.

La città più a misura di studente è Parigi, che può vantare 16 atenei frequentati da 1,79 milioni di studenti, di cui 40.900 stranieri. Al 2° posto si è piazzata Londra, a cui è stata riconosciuta l’alta qualità delle sue università. La medaglia di bronzo è andata all’americana Boston.

Nonostante la crisi ed il livello di disoccupazione giovanile elevato, l’Europa esce vincente da questa classifica, piazzando ben sei sue città nella top ten: oltre a Parigi e Londra, sono presenti nelle prime dieci posizioni della classifica anche Vienna (5°), Zurigo (7°), Berlino (8°) e Dublino (9°). Più in generale nella top 50 della graduatoria, l’Europa vanta 20 città, mentre Asia e Nord America solo 9. Tra le città asiatiche Singapore è al 12° posto, prima di Tokio (19°) e Hong Kong (20°). Chicago è quindicesima, staccando San Francisco al 17° e New York al 18°. Va sottolineato anche l’ottimo piazzamento dell’Australia con ben due città nelle posizioni più alte: Melbourne al 4° posto e Sidney al 6°. Unica città italiana in classifica è Milano, cui spetta il 21° posto della classifica.

Chi vuole studiare all’estero, ha uno strumento in più a disposizione. La 50 Best Student Cities in the World può aiutare tanti giovani nel prendere una decisione molto importante che spesso si rivela più ardua del previsto: la scelta della destinazione dove studiare e trascorrere mesi, oppure anni, della propria vita.

Google+
© Riproduzione Riservata