• Google+
  • Commenta
26 marzo 2012

Non solo crisi, l’altro volto della Grecia odierna

 L’altro volto della Grecia. Oltre la crisi, le sollevazioni popolari, il tracollo economico c’è una ricchezza non calcolabile in denaro che è quella della lingua e della letteratura neogreca. Conoscere meglio la Grecia, di ieri e di oggi, è uno strumento per affrontare e combattere la crisi che affligge i greci e coinvolge direttamente anche la nostra società e la cultura europea. E’ questo l’obiettivo di “Greci e greco a Venezia 2012”, la serie di incontri culturali in programma all’Università Ca’ Foscari a partire da domani e per tutto il mese di aprile a cura delDipartimento di studi umanistici (lingua e letteratura neogreca) dell’ateneo.

 

 

Da Panayotis Anastopoulos, fino a due mesi fa Direttore onorario della Commissione Europea (relazioni internazionali), a Nasos Vaghenàs, professore ordinario di Teoria della Letteratura all’Università di Atene epoeta fra i più noti e tradotti in varie lingue (martedì 17 aprile), il programma intende promuovere la conoscenza della cultura neogreca in ambito universitario ma anche in un contesto più ampio, attraverso un dialogo aperto con esponenti del mondo della cultura, docenti universitari, intellettuali e funzionari europei. Lunedì 2 aprile l’Auditorium Santa Margherita dedicherà un ricordo del regista greco Theo  Angelopoulos recentemente scomparso (nel 2011 ospite di Incroci di Civiltà), con la proiezione del film “L’eternità e un giorno”, tradotto in italiano da Maria Minucci (Roma, La Sapienza).

 

 

 

Domani il primo appuntamento:

 

Palazzina Briati, ore 10, Dorsoduro 2530 – Venezia
Lezione di Panayotis Anastopoulos
Direttore Onorario della Commissione Europea
Prosa e musica nella letteratura greca: Menis Kumandareas

 

Il racconto di Menis Kumandareas è incentrato sui due giorni precedenti lo scoppio delle ostilità fra Italia e Grecia nel 1940. Ad Atene – in un clima quasi surreale – il figlio di Giacomo Puccini e la moglie erano ospiti ufficiali dell’Ambasciata Italiana  per un ricevimento in occasione di una rappresentazione della Madame Butterfly proprio nei giorni immediatamente precedenti alla campagna italiana contro l’Albania e la Grecia.

 

Mercoledi 28 marzo 2012 (ore 17,30), l’Aula Baratto di Ca’ Foscari ospita la conferenza Abbiamo ancora bisogno dell’Europa? tenuta dallo stesso Anastopoulos.
Il programma completo degli altri appuntamenti in allegato

 

Iniziativa del Dipartimento di Studi Umanistici (lingua e letteratura neogreca) di Ca’ Foscari con: Casa delle Parole, Consolato di Grecia a Venezia, Fondazione Ellenica di Cultura, sezione italiana Ateneo Veneto di Scienze, Lettere ed Arti. E con il sostegno di: Ministero della Cultura e dell’Educazione della Repubblica di Cipro e del programma europeo Erasmus Teaching Staff.

 

Google+
© Riproduzione Riservata