• Google+
  • Commenta
28 marzo 2012

Popcorn: la merenda perfetta!

Da oggi in poi i popcorn non saranno più solo uno snack da consumare al cinema durante la visione di un bel film.

Già, perché secondo i ricercatori dell’Università di Scranton (Pennsylvania, Usa), la merenda perfetta sarebbe proprio a base di questi chicchi di mais scoppiati, preferibilmente senza condimento.

Lo studio è stato presentato durante il 243° Meeting Nazionale dell’American Chemical Society (ACS), terminato pochi giorni fa a San Diego, dove il prof. Joe Vinson, coordinatore del team di scienziati che hanno condotto lo studio, ha esposto i risultati della ricerca.

Secondo il prof. Vinson, i popcorn contengono un’elevata quantità di polifenoli, degli antiossidanti molto salutari per il corpo umano: ciò è dovuto alla presenza minima di H2O all’interno dei popcorn – circa il 4% – a differenza dei vegetali, dove gli antiossidanti si mescolano nell’acqua, che ne costituisce circa il 90%.

La parte migliore dei popcorn, quella più ricca di antiossidanti e fibre, è proprio la parte più fastidiosa, quella gialla e dura che spesso si incastra tra i denti.

La merenda perfetta è decisamente a base di popcorn” esordisce il prof. Vinson “Ma bisogna cucinarli a dovere per ottenere il massimo apporto di antiossidanti e fibre: consiglio di cuocerli con l’aria calda e di non condirli, niente burro e olio, né tanto meno sale e zucchero. Questa è la ricetta giusta, altrimenti rischiamo di rendere ipercalorica la nostra merenda“.

Nonostante tutto, i vegetali devono necessariamente continuare ad essere presenti nella nostra alimentazione: sebbene i popcorn siano ricchi di antiossidanti, essi tuttavia non contengono tutte le vitamine e le altre proprietà nutritive presenti invece nei vegetali e fondamentali per la salute del nostro corpo.

Google+
© Riproduzione Riservata