• Google+
  • Commenta
7 aprile 2012

165 Borse di Studio all’Università di Sassari, grazie al progetto Erasmus

La “popolazione” studentesca dell’Università di Sassari, adesso, può essere davvero felice.

E’ stato deciso infatti che nell’ambito del progetto di mobilità internazionale Erasmus Student Placement, 165 studenti dell’ateneo turritano nell’anno 2012-2013, potranno avviare (previo presentazione della relativa domanda) una collaborazione presso imprese e centri di formazione e ricerca nei paesi che, nel quadro del Lifelong Learning Programme (LLP).

“Questo rappresenta un segnale concreto” sostiene  Piero Sanna, delegato del Rettore alla mobilità internazionale studentesca “per tutti coloro che saranno capaci di sfruttare tale opportunità. Del resto, è noto che il nostro ateneo è sensibile alle richieste del mercato, e, tende da sempre ad avvicinare lo studente a ciò che più desidera. Questa inoltre è anche un’opportunità di vita da non lasciarsi scappare perchè è anche con il confronto con altre realtà internazionali che il soggetto – lavoratore può e deve imparare molto durante la sua futura e si spera prospera attività lavorativa”.

I periodi di tirocinio, avranno una durata compresa tra i 3 ed i 9 mesi, (con possibilità di prolungamento per un totale di 12 mesi).

Tutto questo, dietro il contributo della Commissione Europea che varia dai 400 ai 500 euro al mese, a seconda dei paesi in cui ha sede l’ente o l’impresa ospitante, a cui vanno aggiunti 250 euro al mese della Regione Autonoma Sardegna, per un importo complessivo che si aggira intorno ai 750 euro.

Anche su questo punto” prosegue il dott. Sanna ” vogliamo conferire un budget economico che possa consentirgli di sapersi mantenere in realtà diverse dal nostro Paese. Tutto è finalizzato alla buona riuscita del periodo di formazione. Mi auguro davvero, che il folto numero di aspiranti candidati, possano apprezzare gli sforzi della classe dirigente dell’ateneo”.

Per poter concorrere alle selezioni è richiesta l’iscrizione a un corso di studio dell’Università di Sassari (laurea triennale, specialistica o magistrale a ciclo unico, dottorato di ricerca, master ecc.). I vincitori delle selezioni potranno avvalersi dei servizi del Centro Linguistico di Ateneo e iscriversi, compilando l’apposito modulo al momento dell’accettazione della borsa, ai corsi gratuiti di lingua straniera.

Gli studenti interessati dovranno inviare per email il modulo con la candidatura che potranno scaricare all’indirizzo www.uniss.it/erasmus, insieme al curriculum vitae, alla segreteria di presidenza e al delegato Erasmus della facoltà entro le 12.30 del 26 aprile. Inoltre, entro lo stesso termine, dovranno presentare in duplice copia la stampa cartacea dello stesso modulo, un cv in formato europeo corredato di foto, copia del documento d’identità, del codice fiscale, oltre alle certificazioni linguistiche o informatiche e il programma formativo concordato con l’impresa ospitante, all’Ufficio Relazioni Internazionali dell’Università di Sassari – Largo Macao 32 (aperto dal lunedì al venerdì dalle 10.30 alle 12.30).

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy