• Google+
  • Commenta
19 aprile 2012

Cus Bologna Deadline vince ancora

Il Cus di Bologna ha conquistato un’altra vittoria grazie alla sua squadra di frisbee femminile. A Winterthur, in Svizzera (luogo dove il campione Mauro Calibani conquistò il primo mondiale del Cus nell’arrampicata sportiva) le ragazze del Cus Bologna Deadline non hanno lasciato scampo alle loro avversarie, nonostante il tempo non fosse dei migliori, infatti, la partita si è svolta sotto una pioggia fitta e battente.

 

Le ragazze del Cus hanno chiuso al primo posto i gironi di qualifica. I risultati del successivo raggruppamento non sono stati da meno. Le cussine sono, infatti, arrivate in finale imbattute. Le loro avversarie, le Freespeed Ladies, già battute nella fase precedente, non sono riuscite a fermare le ragazze del Cus dell’Alma Mater Studiorum. Il risultato parla chiaro 9 a 5 per il Cus Bologna Deadline.

Laura Farolfi, Greta Melega e Micol Gelsi hanno svolto delle gara eccezionali. Sia in attacco che in difese le prese sono state spettacolari e precise. Il loro duro lavoro sia in allenamento sia nelle gare è stato premiato da una lunga sequenza di vittorie.

Le parole dell’orgoglioso allenatore delle ragazze del Cus Bologna, Marco Barattini, non lasciano spazio a dubbi o domande: “Meglio di così non poteva andare. Abbiamo iniziato alla grande la nostra stagione internazionale. Abbiamo una squadra molto giovane e già fortissima a livello europeo. Per i prossimi anni abbiamo grandi speranze“.

Google+
© Riproduzione Riservata