• Google+
  • Commenta
20 aprile 2012

Italcamp aiuta a far vivere le idee dei giovani

Italcamp è un’associazione fondata da ex studenti Luiss che collabora con la Presidenza del Consiglio dei Ministri. Da tempo promuove, a livello nazionale ed internazionale, un concorso, a partecipazione gratuita, aperto a chiunque voglia proporre idee per promuovere l’innovazione in Italia. Italcamp si propone di ricercare il “nuovo” integrando i quattro punti cardinali dello Stivale, Nord, Sud, Ovest ed Est; ha come obbiettivo il coinvolgimento degli individui per la realizzazione di progetti che rechino benefici reali e tangibili alla collettività.

Le idee proposte al concorso devono rispettare canoni di sostenibilità a livello economico, sociale ed ambientale e devono inoltre avere come punto focale il Cittadino ed il miglioramento della sua vita.

I vincitori del concorso vedranno la propria idea realizzata. Questa sarà assegnata ad un’”unità di progetto” che aiuterà e supporterà i vincitori in tutte le fasi del percorso di realizzazione della stessa.

La raccolta e selezione delle idee sarà fatta sia in modo virtuale che reale. In quest’ultimo caso basterà presentare il proprio progetto ad uno dei Barcamp organizzati dall’associazione. Il Barcamp è una sorta di non-conferenza collaborativa dove chiunque può prendere la parola per esporre le proprie idee secondo la “tradizione del libero pensiero” e della diffusione delle idee.

Dopo il successo ottenuto nel 2011 ripartirà a breve da Lecce il concorso “La tua idea per il Paese”. Il 2012 è portatore di novità: quest’anno infatti le idee dovranno mirare soprattutto al rilancio e all’innovazione della regione di provenienza dei partecipanti-padri dei progetti. Il concorso verrà realizzato, come sempre, in collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri ed in più, questa nuova edizione, vede la partecipazione di oltre 60 centri di ricerca ed università fra cui troviamo appunto l’Università del Salento, luogo della prima tappa del primo Barcamp del concorso 2012.

Il caso vuole che il presidente di Italcamp sia salentino, Fabrizio Sammarco, il quale ha tenuto a sottolineare che l’obbiettivo unico dell’associazione è quello di fungere da tramite tra i giovani e valenti ideatori di un futuro migliore e coloro che possono aiutarli in questa impresa. Italcamp agisce in nome del rinnovamento e dell’innovazione. Sammarco aggiunge poi una spiegazione alla scelta della città pugliese quale tappa di partenza del concorso: “la scelta- dice- è stata fatta per fare cambiare l’idea comune sul Sud Italia: non deve più essere considerato inoperoso, deve anzi essere visto come un macchinario altamente produttivo e prolifico di nuove idee”. Ottima Scelta!!!

Chiunque sia interessato a partecipare al “CAMBIAMENTO” sappia che ha tempo fino al termine del mese di maggio per caricare la sua idea sul sito di Italcamp.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy