• Google+
  • Commenta
30 aprile 2012

“Territorio, Natura e Società”: la prospettiva delle comunità ecologiche.

Il territorio presso il quale ognuno di noi vive, costituisce una risorsa da salvaguardare nel tempo.

Molteplici studi vengono fatti quotidianamente da un numero sempre maggiori di studiosi, con lo scopo principale di scoprire sempre nuove prospettive di salvaguardia del territorio.

E’ l’uomo che rende bello, o meno bello il territorio che man mano si analizza. I comportamenti umani quindi sono fondamentali per la scoperta o meglio ancora la promozione di questo o quella parte di territorio.

Argomento questo che viene trattato ormai, con ritmi quasi serrati (in questo caso è un fattore del tutto positivo) anche in molti atenei del nostro Paese.

Questa volta l’università di Salerno, sarà il luogo dove, il prossimo 3 maggio, si terrà un convegno dal titolo “Territorio, Natura e Società: la prospettiva delle comunità ecologiche”

A parlare con i ragazzi dell’argomento in questione, ci sarà il prof Salvo Torre dell’università degli studi di Catania.

“Un nome di primo piano per quanto riguarda la materia della geografia e dell’urbanizzazione” le prime parole del magnifico rettore UniSa prof Pasquino, che prosegue nel suo intervento ” Il territorio e quindi ecologia soprattutto oggi, rappresentano delle facce di una stessa medaglia e per questo credo sia necessario conoscere, dalla voce di esperti del settore, le prospettive e i modi di salvaguardare un bene che riguarda indistintamente tutta la collettività che voglia dirsi civile”. 

 

Google+
© Riproduzione Riservata