• Google+
  • Commenta
6 aprile 2012

Yutyrannus Huali, tirannosauro piumato: le foto svelano com’è fatto

Yutyrannus Huali
Yutyrannus Huali

Yutyrannus Huali

In un sito fossile della Cina nord-orientale, nella provincia di Liaoning, sono venuti alla luce i resti di tre esemplari di dinosauri giganti del Yutyrannus Huali.

La scoperta, compiuta da un gruppo di ricercatori cino-canadese, ha portato ad una serie di studi e indagini i cui risultati sono stati da poco pubblicati su Nature.

Si tratta degli scheletri quasi completi di una nuova specie di dinosauro gigante, battezzata Yutyrannus Huali.

Un cugino del Tirannosauro, che al momento rappresenta il più grande animale dotato di penne mai esistito.

Il nome deriva dalla parola “yu”, che in cinese mandarino indica le penne e da “tyrannus” (“re”, “tiranno”), mentre il nome “huali” significa “bello”, aggettivo motivato dalla presenza del piumaggio.

La famiglia dei Tyrannosauroidea, a cui appartengono il T. rex e lo Yutyrannus, è stata molto longeva e infatti le testimonianze della sua esistenza coprono un intervallo di tempo che si estende dal Giurassico medio fino al Cretaceo superiore. L’esponente più noto è il Tirannosauro rex, che deve il proprio nome all’imponenza della sua stazza.

Per quel che riguarda le dimensioni dello Yutyrannus, i ricercatori stimano che un adulto potesse raggiungere i 9 metri di lunghezza per un peso di 1400 chilogrammi; più piccolo dunque del T. rex, ma circa 40 volte più massiccio del più grande dinosauro piumato precedentemente noto, il Beipiaosaurus.

Le piume dello Yutyrannus erano costituite da semplici filamenti, più simili al piumino di un pulcino che alle penne rigide di un uccello adulto“, ha spiegato Xu Xing, l’autore principale dello studio, appartenente all’Istituto di Paleontologia dei Vertebrati di Pechino. E’ perciò facile intuire che la funzione di quel piumaggio non avesse nulla a che vedere con il volo. Secondo i ricercatori è più probabile che la sua finalità fosse unicamente ornamentale.

In ogni caso, ha concluso il dottor Xing, “lo Yutyrannus aumenta notevolmente la gamma di dimensioni dei dinosauri per i quali si ha la prova definitiva che erano dotati di piumaggio. E’ quindi possibile che le piume fossero molto più diffuse, almeno tra i dinosauri carnivori, di quanto la maggior parte degli scienziati avesse mai immaginato fino a pochi anni fa“.

Google+
© Riproduzione Riservata