• Google+
  • Commenta
22 Maggio 2012

Progetto Unifi: un museo online per i tesori del Meditarraneo

I tesori del Mediterraneo orientale sbarcano sul web. Si chiama Musint il primo museo virtuale e interattivo che dal 1 giugno riunirà all’indirizzo www.musint.it, l’eredità dei popoli egei e ciprioti del secondo millennio a.C. conservata nel Museo Archeologico di Firenze e Montelupo Fiorentino, Museo dell’Accademia Etrusca di Cortona, Museo di san Matteo e Antiquarium di scienze archeologiche di Pisa.

La galleria online presentata in anteprima due giorni fa al Museo Archeologico di Firenze, frutto del progetto di ricerca del Dipartimento di Scienze dell’Antichità dell’Università di Firenze finanziato dalla Regione con 160mila euro, permetterà grazie a fedeli  animazioni tridimensionali di studiare oltre mille simulacri, cinquanta dei quali “manipolabili” virtualmente,  fra ceramiche, gioielli, pugnali e affreschi parietali, tutti digitalizzati con laser scanner e tecnologie fotogrammetriche.

Un modo per coglierne la vera essenza – spiega la responsabile del progetto Anna Margherita Jasinkpermettendo l’accesso a oggetti che si trovano nei magazzini dei musei. La conoscenza online può incentivare la loro fruizione dal vivo nei cinque centri toscani”.

Tesori come i ritrovati degli scavi ciprioti di Festos, anfore e ceramiche micenee del XIII secolo, lontani solo pochi colpi di mouse e “riprodotti – commenta la direttrice del Museo Archeologico di Firenze, Carlotta Cianferonicon precisione sub millimetrica a fianco di dettagliate spiegazioni in inglese e italiano.”

Spazio anche ai più piccoli che avranno nelle animazioni di Agamennone e del Minotauro due ciceroni d’eccezione. “L’accesso al portale sarà gratuito e prevede una sezione di storia egea – conclude – curata con pannelli accattivanti in modo da stimolare nei più giovani l’amore per la conoscenza”.

Le ricerche che costituiscono la base su cui si è sviluppato il progetto  sono state pubblicate in due volumi della casa editrice dell’Ateneo fiorentino: Le Collezioni egee del Museo Archeologico Nazionale di Firenze, a cura di A.M.Jasink e L.Bombardieri, Firenze University Press 2009, e MUSINT Le collezioni archeologiche egee e cipriote in Toscana, a cura di A.M.Jasink, G.Tucci, L.Bombardieri, Firenze University Press 2011.

Google+
© Riproduzione Riservata