• Google+
  • Commenta
16 maggio 2012

Smartphone e palestra, binomio perfetto

Lab 42, una società di ricerche di mercato, ci informa che, nell’era del vituale, degli smartphone e dei socalnetwork, anche l’attività fisica muta i suoi standard. Tecnologia e attività fisica sono sempre più connessi grazie alle applicazioni dedicate e alla condivisione dei risultati in Rete. La società ha riscontrato, infatti, che il 51% del campione di utenti medi di social network, utilizza gli smartphone anche durante gli allentamenti sportivi.

L’uso più comune è sicuramente l’ascolo della musica che risulta frequente per il 91% del campione, specie durante attività quali sollevamento pesi. Il 74% del campione di riferimento afferma, inoltre, che lo smartphone è uno strumento utile nella ricerca della perdita di peso e il 72% che la tecnologia è uno stimolo ad allenarsi con maggiore frequenza. Mentre il 43% degli intervistati utilizza addiittura delle applicazioni specifiche per l’attività fisica e per registrare i propri progressi.

Un’altra caratteristica curiosa è che le app vengono in aiuto anche per correggere e controllare le abitudini alimentari e seguire piani dietetici appropriati collegati all’attività fisica. Vi sono, infatti, delle applicazioni molto diffuse in tal senso, ma anche altre che rendono gli esercizi più piacevoli dando l’opportunità di condividere e diffondere i risultati sulle reti sociali. Ma il dato inedito è dato dall’email : il 33% del campione dichiara di controllare la posta elettronica durante l’allenamento. Per quanto riguarda le donne, invece, il 60% afferma di usare la Wii Fir Nintendo per allenarsi rimanendo in casa,mentre la stessa percentuale però maschile preferisce l’Xbox con Kinect.

Google+
© Riproduzione Riservata