• Google+
  • Commenta
13 luglio 2012

Competizione per nuove imprese: in palio un grande aiuto per il futuro

Restano ancora pochi giorni per cogliere al volo la possibilità di partecipare alla Business Plan Competition “Start Cup-Spinner 2013 Emilia-Romagna”. Il concorso in questione si propone di promuovere e sostenere nuove imprese, nate nell’anno 2012, in tutto il territorio emiliano-romagnolo; desidera aiutare i nuovi imprenditori che hanno in serbo idee, prodotti e metodi innovativi e all’avanguardia da proporre sul mercato nazionale.

La prima fase della competizione scade il 15luglio prossimo. Questo step, denominato Call for ideas, prevede la presentazione dei progetti in gara: i concorrenti, dopo aver compilato un form on-line, potranno esporre le proprie idee ai giudici i quali selezioneranno, tra tutti i partecipanti, i dieci gruppi che potranno accedere alla fase successiva del match.

Con il secondo step si entra nel vivo della competizione, non a caso questo è denominato Competizione Business Plan; durerà fino al 15 ottobre 2012. In questa fase i progetti ed i team che hanno superato la prima selezione  saranno seguiti da un gruppo di esperti nella compilazione e stesura del proprio business plan. L’affiancamento a professionisti di piani d’impresa e di idea imprenditoriale fornirà ai partecipanti la possibilità di ricevere una formazione a tutto tondo sulle materie in questione e sullo sviluppo di una nuova idea di business, inoltre darà loro occasione di allargare i propri contatti, conosceranno possibili investitori provenienti da tutta Italia ed Europa.

La Competizione Business Plan prevede, anch’essa, una selezione: saranno identificati, in questa sede, i tre vincitori del concorso regionale. Ad essi è destinato un premio in denaro (000 euro per il 1° classificato, 4000 per il secondo e 3000 al terzo), incentivi e consulenze utili alla vita delle imprese. Tutto ciò è accompagnato dalla partecipazione al PNI- Premio Nazionale per l’Innovazione che si terrà il prossimo 30 novembre a Bari. Qui si presenta una nuova sfida: tutti i vincitori delle varie competizioni regionali italiane si affronteranno nella propria area di competenza, ne sono previste quattro: life sciences, ICT & social innovation, agro-food & cleantech, industrial. Il premio per coloro che riusciranno a sbaragliare i concorrenti della propria area prevede lo stanziamento di un finanziamento a fondo perduto.

La Business Plan Competition “Start Cup-Spinner 2013 Emilia-Romagna” è dunque un’ottima occasione per farsi conoscere nella propria regione, in Italia ed in Europa; permette a tutti coloro che posseggono una mente brillante di avere una possibilità di emergere, di intravedere una luce di speranza per la propria impresa; aiuta le aziende appena nate a sbocciare, a procedere verso il futuro, non facendole sentire sole.

Google+
© Riproduzione Riservata