• Google+
  • Commenta
12 luglio 2012

Muovere i primi passi con Zumba Fitness

Zumba è uno stile di vita vero e proprio, non si tratta del solito allenamento più o meno efficace: chi lo pratica ci mette cuore, anima e passione

Zumba fitness

Zumba fitness

Se vi siete persi la puntata precedente e non avete idea di cosa io stia parlando, la soluzione è consultare questo link: in men’ che non si dica sarete degli esperti di Zumba Fitness.

È tempo di muovere i primi passi seguendo lo sfrenato e coinvolgente ritmo latino di Zumba: di seguito vi presenterò 3 tipologie di passi, semplici ed efficaci, facilmente combinabili tra loro per avvicinarci a questo energico allenamento “caliente”. Con l’ausilio di tre avvenenti e preparatissime insegnanti ed un esaustivo video, vi spiegherò passo per passo tutti gli easy beat ovvero i battiti semplici che compongono un passo completo di Zumba.

Come funziona e come fare Zumba Fitness

Partiamo con le mani sui fianchi e le gambe unite, quindi apriamo lateralmente la gamba sinistra e poi uniamo per poi riaprire ed unire di nuovo, poi torniamo alla posizione di partenza con due passi a destra. Questo era l’easy beat numero 1, il successivo consiste nell’aprire all’infuori il ginocchio mentre si esegue il passo appena imparato. Sempre due passi a sinistra e poi due a destra. Concludiamo aggiungendo il movimento delle braccia che, andando a tempo, restano a mezz’aria come quelle dei pugili pronti a sferrare un gancio destro.

Il secondo passo è un po’ più complesso del primo ed è composto anch’esso tra 3 easy beat: questa volta si parte con le gambe divaricate, battiamo quindi il tempo alternativamente con il piede sinistro ed il destro, poi apriamo la gamba sinistra, chiudiamo, apriamo la destra e chiudiamo tornando in posizione. Aggiungiamo infine le braccia con un movimento rotatorio, passando il braccio destro davanti al sinistro dal basso verso l’alto e poi viceversa.

Per concludere in bellezza, alziamo ancora l’asticella tentando di realizzare il più difficile dei passi base dello Zumba Fitness: partiamo con l’easy beat 1 del primo esercizio, per poi velocizzare il tutto tenendo il tempo con le mani. La giusta cadenza è difficile da definire con le parole, per questo vi rimando alla consultazione di questo video.

Includiamo come sempre le braccia con il movimento delle gambe ed otterremo risultati fantastici!

Google+
© Riproduzione Riservata