• Google+
  • Commenta
30 luglio 2012

Settimo Programma Quadro: l’ultima tranche di bandi

Il settimo Programma quadro (7°PQ) è il principale strumento con cui l’Unione europea finanzia la ricerca in Europa.

Questo, che copre il periodo 2007-2013, è per l’Unione europea una buona opportunità di portare la sua politica della ricerca al livello delle sue ambizioni economiche e sociali, consolidando lo Spazio europeo della ricerca (SER).

Il 7° PQ riunisce tutte le iniziative dell’UE collegate alla ricerca che hanno un ruolo fondamentale per raggiungere gli obiettivi di crescita, competitività e occupazione.

Per realizzare l’obiettivo, la Commissione europea intende aumentare il bilancio annuale dell’UE destinato alla ricerca e incentivare così gli investimenti nazionali e privati. L’attuazione del Settimo programma quadro dovrà, inoltre, soddisfare le esigenze in termini di ricerca e di conoscenza dell’industria e più in generale delle politiche europee.

Nell’ambito del Settimo Programma Quadro, la Commissione pubblica dunque l’ultima e più grande tranche di bandi destinati a sostenere progetti in vari settori disciplinari.

Il Programma intende rivolgersi ad una vasta gamma di partecipanti: dalle università, passando per gli enti pubblici fino alle piccole imprese e i ricercatori nei paesi in via di sviluppo.

L’investimento complessivo sarà di circa otto miliardi di euro e servirà a finanziare progetti e idee che daranno impulso alla competitività dell’Europa, affrontando temi e questioni come la salute umana, la protezione dell’ambiente e il reperimento di alcune nuove soluzioni legate all’urbanizzazione e alla gestione dei rifiuti.

Informazioni e scadenze per presentare le proposte sono disponibili sulle pagine della Sapienza dedicate al Programma e sul sito dell’Agenzia per la ricerca europea Apre  http://www.apre.it/.

 

Fonte foto: http://trasferimentotec.wordpress.com/strumenti-finanziar/7-programma-quadro/

 

 

Google+
© Riproduzione Riservata