• Google+
  • Commenta
17 agosto 2012

INAIL e Unifi per un’edilizia sicura

La borsa di studio in “Progettazione e sicurezza dei luoghi di lavoro” è  più di un percorso formativo post-lauream. Promossa dall’INAIL Toscana e dall’Università di Firenze, ha lo scopo di sviluppare un’attività di progettazione integrata dove i più sofisticati codici di sicurezza, dovranno essere compatibili con le tecniche tradizionali dell’architettura e dell’edilizia.

Le borse di studio emesse sono 24, dal valore di 1.000 euro ciascuna e potranno ottenerle gli studenti con laurea magistrale in ingegneria civile, edile e architettura. La domanda per la partecipazione al concorso dovrà essere inoltrata entro il 5 settembre 2012.

L’INAIL ha finanziato il progetto con 60.000 euro, a dimostrazione di quanto stia sempre più prendendo piede l’interazione tra le istituzioni, per garantire una continuità tra il mondo universitario e quello del lavoro.

I corsi avranno come sede il Servizio formazione Villa Tornabuoni – Lemmi in Via Taddeo Alderotti, Firenze e saranno completamente gestiti dal Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale; le lezioni si terranno da ottobre 2012 a giugno 2013.

L’iniziativa punterà al potenziamento della formazione specialistica degli ambiziosi progettisti, che intraprendendo questo percorso, accresceranno la consapevolezza in merito al settore delle costruzioni edili e civili.

Immagine tratta da http://news.pmiservizi.it

Google+
© Riproduzione Riservata