• Google+
  • Commenta
27 settembre 2012

“Custa est sa terra nostra”, convegno su usi e saperi tra passato e futuro

L’appuntamento è il 29 settembre presso l’Aula Magna di Agraria

Il tema della prevenzione nel settore agricolo, attraverso una disamina di antiche consuetudini, codici e norme e l’analisi delle prospettive di medio e lungo periodo, è al centro del convegno “Custa est sa terra nostra: usi e saperi tra passato e futuro” in programma il 29 settembre, alle 9.00, presso l’Aula magna del Dipartimento di Agraria dell’Università di Sassari. L’incontro è stato organizzato dall’Osservatorio della Prevenzione, associazione di promozione sociale in collaborazione con il Dipartimento di Agraria e l’UNIPISI (Unione Nazionale Personale Ispettivo d’Italia), associazione di categoria che rappresenta i tecnici della prevenzione.

L’evento è patrocinato dall’Asl 1 di Sassari, da LAORE (l’Agenzia Regionale per lo sviluppo in agricoltura e dalle organizzazioni di categoria nel comparto agropastorale), Coldiretti, CIA e Confagricoltura provinciale di Sassari e Olbia-Tempio, che offriranno un buffet con prodotti locali forniti dai propri iscritti. Al convegno parteciperanno docenti universitari e tecnici della prevenzione della Asl di Sassari e Oristano. Ci sarà spazio poi per testimonianze dirette e filmate di protagonisti del mondo agripastorale di ieri e di oggi.

Fonte Foto

Google+
© Riproduzione Riservata