• Google+
  • Commenta
1 settembre 2012

Riprendono le attività musicali dell’Università di Salerno

Le vacanze estive ormai sono terminate, è iniziato il mese di settembre e con esso stanno riprendendo gradualmente tutte le attività dell’Ateneo di Salerno

Camerata Strumentale Università di Salerno

Camerata Strumentale Università di Salerno

Per i gruppi musicali dell’Università di Salerno i mesi estivi sono comunque stati particolarmente intensi di lavoro: infatti, vi abbiamo parlato del Coro Pop che ha tenuto diversi concerti nella provincia salernitana, l’Orchestra Latin Jazz ha avuto l’onore di partecipare all’ultima edizione dell’ Umbria Jazz, vi abbiamo raccontato anche della partecipazione della MusicAteneo Percussion Ensemble alla Festa della Musica di Paestum.

Insomma, anche nei mesi estivi i gruppi dell’Università di Salerno hanno portato in giro la loro musica e i loro progetti.

E sarà proprio il Coro Pop a riaprire le danze nel primo week end di settembre (sabato 1 e domenica 2 settembre) in occasione del raduno regionale per cori polifonici “Natal Cantando” a Lancusi nella chiesa di San Martino.

All’evento parteciperanno 12 gruppi musicali e 4 orchestre provenienti prevalentemente dalla Campania, ma anche dalla Calabria; per i gruppi sarà sicuramente una buona occasione per conoscersi, scambiare esperienze, cercare di creare un’unica famiglia di musicisti.

Nella giornata inaugurale sarà presente il Cardinale Angelo Comastri – Vicario Generale del Papa per la Città del Vaticano – al quale verrà consegnato il riconoscimento “Se vuoi la Pace, educa alla Pace, dando vita al talento che c’è in te”, un premio che negli anni scorsi è stato assegnato a personalità altrettanto importanti, come il Monsignor Marco Frisina – uno dei migliori compositori di musica sacra – e il Cardinale Renato Raffaele Martino, Presidente del Pontificio Consiglio della Giustizia e della Pace.

Quindi, oltre al Coro Pop dell’Università di Salerno, diretto da uno dei leader dei Neri Per Caso Ciro Caravano, ci saranno tanti altri gruppi, tra cui il Coro San Martino – che farà gli onori di casa, essendo il coro della chiesa di Lancusi che ospiterà il raduno – il Vocal Musifocus, il Coro della Diocesi di Vallo della Lucania, le Voci del Cuore, il Coro Amici di Gesù e Maria di Mercatello e i Musica Nova di Reggio Calabria.

Nella giornata del 2 settembre ci saranno 2 gemellaggi musicali, uno tra i cori polifonici, l’altro tra le orchestre della Campania e della Calabria.

“Natal Cantando” – giunta all’ottava edizione – rappresenta un’occasione d’incontro per le persone che hanno la passione per il canto; la musica, quindi, è l’elemento centrale, un veicolo di cultura e di emozioni che avvicina a Dio.

Quest’evento non è una gara, nè un concorso, ma semplicemente un momento in cui tutti i coristi cantano per lodare Dio. E la speranza degli organizzatori è quella di ampliare gli orizzonti di questo raduno, magari coinvolgendo sempre di più cori e orchestre che provengono da altre parti d’Italia e dando la possibilità ai giovani di farsi conoscere ed eseguire le rielaborazioni delle opere più note.

 

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy